Auxilium Torino, Banchi lascia: pronto l’ingaggio di Recalcati




L’Auxilium Torino sta per ingaggiare Carlo Recalcati, uno degli allenatori più vincenti delle serie A1, dopo l’addio di Banchi.

Nonostante i buoni risultati ottenuti dall’Auxilium Torino, Luca Banchi ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni dall’incarico di coach per evidenti divergenze con l’attuale proprietà del club piemontese. Salvo imprevisti, secondo Tuttosport, il nuovo allenatore dell’Auxilium Torino dovrebbe essere Carlo Recalcati. Già in giornata, la notizia dovrebbe diventare ufficiale. Dunque, torna sulla panchina di una squadra di serie A1, uno degli allenatori più vincenti di sempre del nostro campionato. In serie A1 ha vinto 526 partite, vincendo il titolo alla guida di Varese, Bologna e Siena. Nel suo curriculum anche 8 anni di militanza sulla panchina della nazionale azzurra.
Negli ultimi giorni, il nome di Recalcati, 72 anni, è stato accostato alla panchina della Segafredo Virtus Bologna dove la posizione di Alessandro Ramagli sembra sempre più precaria. L’ultima esperienza su una panchina di serie A1, Pallacanestro Cantù, condotta alla salvezza nel corso della passata stagione.

I malumori tra Banchi e la società torinese erano già emersi in estate, dopo un’intervista rilasciata dal tecnico toscano nella quale aveva espresso malumore per le ultime operazioni di mercato da lui non condivise. Torino ha chiuso il girone di andata al quinto posto accedendo alle Final Eight di Coppa Italia. Sembra che il rapporto si sia logorato definitivamente e che neanche il successo contro Torino abbia spostato gli equlibri ormai compromessi tra le due parti.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi