Avellino-Reggio Emilia, Sacripanti e Menetti tra rispetto e voglia di vincere

avellino reggio emilia




La prima giornata del campionato di Serie A di basket maschile si chiude stasera con due posticipi. La Sidigas Avellino attende al PalaDelMauro la Grissin Bon Reggio Emilia, mentre la Betaland Capo d’Orlando, reduce dalla trasferta di Champions League in Russia, ospiterà la The Flexx Pistoia.

Sfida di grandissimo livello quella tra la Scandone e gli uomini di Menetti, tra le protagoniste degli ultimi anni. Entrambi i team hanno ambizioni di alta classifica, e hanno tutte le intenzioni di partire con il piede giusto.

Per gli avellinesi sarà il diciottesimo campionato di Serie A, come ha ricordato coach Sacripanti in conferenza stampa. “Questo deve darci tanta responsabilità – ha affermato Sacripanti, che si è poi soffermato sulle caratteristiche del proprio roster – E’ diverso rispetto alle stagioni passate, dovremo cercare di valorizzare ogni membro di questo gruppo”. Per il coach avellinese, l’avversario di stasera è tra i più ostici dell’intero campionato. “Un’ottima squadra – spiega Sacripanti – Hanno Markoishvili e Wright che abbiamo seguito anche noi, poi Candi, Mussini, Cervi… Sarà senza dubbio una partita emozionante, anche per via dei precedenti tra le due squadre. Noi però abbiamo bisogno di cominciare la stagione nel migliore dei modi, vogliamo regalare ai nostri tifosi una vittoria”.

Menetti vede la prima partita come se fosse il primo esame universitario. “Siamo preparati, ma dobbiamo stare attenti ai ‘trabocchetti’ – ha detto il coach della Grissin Bon – Intorno a noi si è creata una bella atmosfera, il gruppo è di grande valore e lo si vede anche dagli abbonati, che sono in crescita”. Sugli avversari: “Gara molto difficile, come sempre ad Avellino. Entrambe si sono molto rinnovate, anche loro ora hanno Fitipaldo e Filloy al posto di Ragland e Green”.

Palla a due alle ore 20:45 al PalaDelMauro, con diretta del match in diretta streaming video su Eurosport Player, il servizio a pagamento raggiungibile dal portale it.eurosport.com.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi