Basket femminile, Supercoppa: è ancora Schio, Ragusa beffata nel finale (67-66)




supercoppa schio ragusaAnche il basket femminile apre la stagione con la disputa della Supercoppa. Se tra i maschietti ad esultare sono state l’Olimpia Milano e in A2 la Fortitudo Bologna, tra le ragazze si afferma la Famila Schio, capace di conquistare il trofeo all’ultimo respiro contro la Passalacqua Ragusa (67-66).

Con questo successo Schio arricchisce il suo palmares con l’ottava affermazione in Supercoppa. Un ottimo modo per cominciare la stagione che vedrà la formazione vicentina impegnata a difendere il titolo di Campione d’Italia dall’assalto delle avversarie.

Se il primo quarto è scivolato via senza una squadra ‘dominatrice’, nei secondi 10′ Schio ha messo in campo tutto il suo strapotere fisico e tecnico, infilando un parziale di 22-15 che le ha permesso di andare alla sirena avanti di 7 lunghezze (40-33). Un vantaggio e un dominio territoriale che lasciava presagire un secondo tempo ancora di marca vicentina, ma a rientrare in campo con determinazione sono state le atlete ragusane. Nel terzo quarto, infatti, la Passalacqua totalizza ben 25 punti mentre la Famila sembra lontana parente di quella ammirata appena una decina di minuti prima: bloccata, contratta, imprecisa.

Ragusa ne approfitta e mette il muso avanti: alla fine del terzo quarto Schio è sotto di 4 punti. Gli ultimi 10′ sono molto emozionanti, e i due team danno vita ad un botta e risposta sul filo dell’equilibrio. Si arriva così alle battute finali: Giorgia Sottana sbaglia il canestro della vittoria, ma a rimediare ci pensa Jolene Anderson, che agguanta il rimbalzo e realizza. Schio esplode di gioia, Ragusa è beffata all’ultimo secondo.

Nella Famila ottime performance della Yacoubou e della Sottana, che hanno messo a segno rispettivamente 18 e 15 punti. Per la Passalacqua Ragusa molto bene Laura Nicholls (13 punti): raggiungono la doppia cifra anche Alessandra Formica (12 punti) e Julie Anita Vanloo (11). Ottava Supercoppa per Schio, che ora si prepara a difendere il titolo in campionato con rinnovata fiducia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi