Brescia, bella prova contro l’Hapoel di Pianigiani e Stoudemire (67-78)




brescia hapoel stoudemireL’amichevole di lusso la vince l’Hapoel Gerusalemme, ma il Basket Brescia esce a testa alta dalla sfida disputata a Montichiari. Anche perchè gli israeliani hanno tra le fila un certo Amar’e Stoudemire, sei volte All Star NBA, che riesce a fare la differenza non soltanto sul parquet ma anche a bordo campo, risultando un vero e proprio ‘coach aggiunto’ per i suoi compagni.

La partita è terminata 78-67 per l’Hapoel, ma i bresciani più che al punteggio guardano giustamente all’ottima prestazione, anche al di sopra delle legittime aspettative. L’Hapoel è squadra forte e attrezzata, magistralmente allenata da una vecchia volpe come Pianigiani: l’obiettivo è contendere il titolo al Maccabi e arrivare in fondo all’Eurocup.

Stoudemire, dicevamo. L’ex Miami Heat appare già integrato nelle trame di gioco del team israeliano, e come detto in precedenza riesce a mostrarsi leader anche dalla panchina, incitando e dando preziose indicazioni ai suoi compagni. L’Hapoel ha giocatori davvero interessanti, che quando accelerano sanno far male: su tutti il kosovaro Shawn Jones (24 anni) ma anche l’ex Dinamo Sassari Jerome Dyson e l’ex Olimpia Curtis Jerrels. E poi c’è coach Pianigiani, praticamente una garanzia.

Brescia regge l’urto e disputa un match eccellente, sostenuta dal piccolo Lee Moore, capace di realizzare 17 punti nella prima metà di gara, di cui 11 solo nel primo quarto giocato ad altissimi livelli dalla guardia 21enne.

Nel secondo tempo la differenza la fa Stoudemire con la sua qualità e l’infinita esperienza: grazie a lui gli israeliani vanno avanti di 10 punti nel terzo periodo. Un divario che resterà praticamente immutato fino alla sirena.

PISTOIA BASKET, OGGI LA PRESENTAZIONE 

L’appuntamento per tutti gli appassionati della Pistoia Basket è per le 21:30 in Piazza Duomo: a quell’ora, infatti, comincerà la presentazione della squadra di coach Vincenzo Esposito alla città. E non è tutto: il gruppo di tifosi “Baraonda” si è dato appuntamento in Piazza Mazzini per poi dirigersi in corteo verso Piazza Duomo colorando le vie della città con sciarpe e bandiere. Intanto primo ko in amichevole a La Spezia contro la Novipiù Casale Monferrato (67-75): Esposito ha parlato di “rodaggi ancora da ingranare”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi