Brindisi, esordio contro Trento. Coach Sacchetti: “Dobbiamo essere sfacciati”




sacchetti brindisi trento“Dobbiamo mettere in campo quella grinta che è mancata nel precampionato”. Coach Sacchetti ha lanciato un monito ai suoi ragazzi: serve più carattere se si vuole raggiungere gli obiettivi prefissati. E soprattutto se si vuole partire con il piede giusto: la prima di campionato ha riservato un avversario per niente agevole, ovvero l’Aquila Trento di Flaccadori. 

Nel corso della conferenza stampa di ieri pomeriggio – dove sono state presentate anche le nuove divise da gioco – coach Sacchetti ha chiesto più attenzione e impegno: la preseason non è stata esaltante per l’Enel Brindisi, che ha registrato 5 sconfitte e 3 vittorie in 8 match.

“Sarei presuntuoso se io dicessi di aver già dato un’impronta – confessa Sacchetti – Domenica non potremo pensare di trovare 40 minuti di  intensità. L’impegno dovrà essere la parte dominante. Sarà difficile vedere una pallacanestro schematizzata, perché abbiamo ancora da lavorare”.

Il coach ha recuperato anche un giocatore importante come Kris Joseph, che ha dovuto saltare l’intero precampionato a causa di un infortunio alla caviglia. “Ma in questa partita non potrà essere determinante, si è allenato troppo poco”.

“Dobbiamo giocare in modo sfacciato, come è giusto che sia”, ha aggiunto Sacchetti, che ha detto anche di aspettarsi un pubblico particolarmente caloroso per questo esordio casalingo. Parole al miele anche per l’allenatore dei trentini, Maurizio Buscaglia: “Ha già dimostrato di essere tra i migliori in Italia”.

LUCCA, TUTTO PRONTO PER L’OPENING DAY DEL BASKET FEMMINILE 

Tutto pronto a Lucca per l’Opening Day di basket femminile, in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre al Palatagliate. L’evento, organizzato dalle padrone di casa del Basket Le Mura e patrocinato dal Comune di Lucca, apre ufficialmente la nuova stagione di pallacanestro. “Siamo orgogliosi che la scelta dell’Opening Day sia ricaduta sulla nostra città – sottolinea il sindaco Alessandro Tambellini – visto che la pallacanestro è uno sport a cui siamo profondamente legati e il Basket Le Mura è un vanto per tutta la cittadinanza”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi