Brindisi, ecco il primo colpo: dall’Arizona arriva l’ala-centro Oleka

oleka brindisi




Brindisi batte un…colpo. E’ ufficiale il primo acquisto dell’Enel per la stagione 2017-2018: si tratta di Obinna “Obie” Oleka, ala-centro statunitense con passaporto nigeriano. A comunicare la buona riuscita della trattativa è lo stesso club pugliese.

Oleka, che è nato a Washington D.C. ed è alto 201 cm per 102 kg, proviene dalla Arizona State University con cui ha militato nelle ultime due stagioni. Molto positive le prestazioni del giocatore: basti pensare che Oleka è entrato tra i primi 15 nella storia del college per il numero di doppie-doppie realizzate (16 totali solo nella scorsa annata).

Nella stagione appena conclusa, infatti, Oleka è stato capace di assestarsi su una doppia-doppia di media, con 12,6 punti e 10 rimbalzi. Da sottolineare anche la grandissima prova offerta nella vittoria contro Stanford, dove l’ala centro ha messo a referto 27 punti e 13 rimbalzi, celebrando così il suo “season high”. Insomma, senza dubbio un acquisto di alto livello per la società brindisina. Lo sa bene il general manager Alessandro Giuliani, che ha condotto in porto quest’importante operazione di mercato: “Oleka ci porterà in dote energia, rimbalzi, tempismo e capacità di giocare negli spot da 4 e 5 – ha detto Giuliani, che ha espresso grande fiducia per la prossima stagione – Abbiamo le idee chiare con coach Dell’Agnello sulla fisionomia della squadra che vogliamo costruire e ci stiamo lavorando con pazienza, Obie è solo il primo tassello”.

Bel colpo anche per la Vuelle Pesaro, che dopo Pablo Bertone si assicura anche il playmaker americano Dallas Moore. Nato il 27 ottobre del 1994 in Florida, Moore ha come caratteristiche principali la dinamicità e la velocità, oltre ad ottime percentuali nel tiro da tre punti. Quella nelle Marche sarà la sua prima esperienza europea nel basket professionistico.

La Reyer Venezia sceglie il sostituto di Melvin Ejim: si tratta del lituano Gediminas Orelik, che ha disputato la stagione 2016-17 con il Banvit Bandirma, chiudendo con una media di 15 punti e 5 rimbalzi a gara.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi