Cantù straordinaria, cade Avellino (83-82). Vincono Milano e Venezia

cantu avellino




Cantù è una delle realtà più belle del campionato italiano, e ieri lo ha dimostrato ancora una volta. La Red October fa impazzire il proprio pubblico superando la Sidigas Avellino al termine di una gara particolarmente emozionante. Il team di Sacripanti incassa così la terza sconfitta nelle ultime cinque partite: un ko che costringe gli irpini ad abbandonare il primato, che prima di questa giornata condivideva con la Reyer Venezia e l’Olimpia Milano.

Per Cantù non era un bel periodo. Il team di Sodini veniva da tre sconfitte di fila, e il match contro la Scandone si preannunciava estremamente complicato. Ma la Red October ha dimostrato un grande carattere, riuscendo a portare a casa una gara che ad un certo punto sembrava finire in mano agli uomini di Sacripanti, autori di una grande rimonta.

Avellino era precipitata addirittura a -11, per poi recuperare nel terzo quarto grazie soprattutto ad un ottimo Fesenko. Ne è seguito un avvincente testa a testa, fino al canestro di Culpepper che rimette Cantù a -1. E’ lo stesso giocatore canturino a intercettare il passaggio di Filloy a Thomas e ad involarsi verso il successo: il fallo di Leunen manda in lunetta Randy, che fa due su due. E’ sorpasso clamoroso (83-82): mancano due secondi, Sacripanti si gioca il timeout, Rich cerca e trova Wells ma niente retina per gli irpini.

Al Forum si preannunciava una partita piuttosto equilibrata, ma il pronostico è stato completamente disatteso. L’Olimpia Milano ha travolto la Dinamo Sassari (116-93) con Goudelock e Gudaitis (17 punti a testa) sugli scudi. Coach Pasquini si è affidato principalmente a Bostic (21 punti), mentre Polonara non è mai entrato nel vivo del match.

E’ una tripla di Austin Daye a regalare alla Reyer Venezia un successo importantissimo contro la Virtus Bologna: 71-70 per gli uomini di De Raffaele, che restano così in testa alla classifica insieme all’EA7.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi