Capo d’Orlando, ufficiale l’ingaggio di Nick Faust

nick faust capo d'orlando




Sette sconfitte di fila e una classifica che comincia a fare davvero paura. E’ un momento nerissimo per la Betaland Capo d’Orlando, che è passata dal buon avvio di campinato, con concrete speranze di potersi conquistare un posto per le prossime Final Eight, ai risultati fortemente negativi dell’ultimo mese e mezzo, che hanno fatto precipitare il team siciliano al penultimo posto.

La Betaland ha ora soltanto due punti di vantaggio sulla Vuelle Pesaro, che chiude la graduatoria con 8 punti. Una situazione che sta facendo preoccupare, e non poco, tutto l’ambiente di Capo d’Orlando: anche per questo la società ha deciso di correre ai ripari per rinforzare il roster a disposizione di coach Di Carlo.

E’ infatti ufficiale l’ingaggio della guardia-ala statunitense Nick Faust. Classe 1993, nato a Baltimora, Faust ha cominciato la sua carriera da professionista all’Ironi Nahariya, formazione che milita nel massimo campionato israeliano. Nella scorsa stagione Faust ha totalizzato 10.1 e 3.6 rimbalzi a partita in Champions League con la casacca dell’Ironi, mentre in campionato ha disputato 37 partite con 9.4 punti, 2.5 rimbalzi e il 42.4% da tre in 15.6 minuti di media. L’esterno si è formato tra l’Università del Maryland e il college di Long Beach state.

Il nuovo acquisto della Betaland ha dichiarato di essere stato accolto benissimo: “Capo d’Orlando è un posto fantastico, c’è una gran bella atmosfera – le prime parole di Faust – Cosa dico ai tifosi? Che gioco con grandissima energia e che odio perdere”.

Il direttore sportivo dell’Orlandina, Giuseppe Sindoni, ha poi spiegato i motivi che hanno spinto la società siciliana ad intervenire sul mercato: “Pensavamo che fosse il caso di aggiungere energia e capacità realizzative al reparto esterni – ha detto Sindoni – Siamo convinti che Faust possa darci questo, innalzando anche il livello difensivo sugli esterni vista la sua taglia fisica”. Sindoni ha poi precisato che è stata messa un’opzione anche per la prossima stagione.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi