Colpo Fiat, preso Vander Blue. David Moss rinnova con Brescia

vander blue lakers




Colpo a sorpresa della Fiat Torino. Nelle ultime ore si era fatta sempre più insistente la voce di un ritorno veemente sul mercato da parte della società piemontese, ma in pochi si aspettavano l’arrivo di un rinforzo nel reparto esterni. Invece l’Auxilium ha stupito tutti, portando sotto la Mole una guardia: si tratta di Vander Blue, classe 1992, nelle ultime due stagioni in forze ai Los Angeles Lakers.

Alto 196 centimetri, nato nel Wisconsin, il nuovo elemento del roster a disposizione di coach Recalcati ha disputato sette match con i gialloviola di coach Walton. Vander Blue si è distinto maggiormente in G-League coi Los Angeles D-Fenders: in particolare, nella stagione passata la guardia 25enne ha terminato il campionato con una media 24.8 punti (43,4% dal campo, 35.1% da 3, 80,7% ai liberi), 5.1 rimbalzi, 3 assist e 1.6 palle rubate.

Un rinforzo di grande spessore per la Fiat, che non vuole assolutamente fallire l’obiettivo playoff. Tuttavia, i tifosi torinesi dovranno aspettare prima di vedere Blue con la nuova casacca. In molti speravano che il nuovo giocatore potesse dare una mano alla causa già nel big match di domenica sera contro la Sidigas Avellino, ma si sono verificati alcuni intoppi burocratici che fanno rinviare l’arrivo dell’ex Lakers alla prossima settimana.

Nel frattempo il vicepresidente esecutivo Francesco Forni ha trovato il tempo di esprimere tutta la propria soddisfazione per questo colpo: “Era un obiettivo da molto tempo – ha detto Forni – Si tratta di un giocatore dal valore indiscutibile che va ad inserirsi in un pacchetto esterno già di gran livello”.

Brescia punta sul consolidamento. La Germani e David Moss resteranno insieme ancora per altri due anni. Il giocatore simbolo della cavalcata della Leonessa dalla A2 alla vetta della serie A ha accettato la proposta della presidentessa Graziella Bragaglio del direttore generale Sandro Santoro. “Per me restare a Brescia è un onore – ha detto Moss – Spero di diventare un giocatore sempre migliore e di continuare a crescere insieme alla società”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi