Colpo Sassari, Avellino cade in casa (67-80). Milano crolla contro Pesaro

varese brindisi




La Dinamo Sassari si conferma bestia nera della Sidigas Avellino. Il successo ottenuto dai sardi al PalaDelMauro è il quarto negli ultimi 5 confronti in Irpinia: 67-80 per gli uomini di coach Markovski, grande ex della contesa assieme all’ottimo Shawn Jones. L’altro ex di giornata, Shane Lawal, è stato premiato prima dell’inizio del match dal suo ex team, la Dinamo Sassari, che ha regalato una maglia al cestista nigeriano per i suoi trascorsi in Sardegna.

Con questa sconfitta, Avellino fallisce nell’intento di agganciare la Germani Brescia al terzo posto, dopo che la Leonessa era finita ko ieri sera sul parquet della Vanoli Cremona. Il team di Sacripanti resta al quarto posto, con due punti di ritardo dalla truppa di coach Diana.

La gara per la Sidigas si mette subito in salita. Sassari parte forte già nel primo quarto, grazie soprattutto a Bostic. Gli irpini sembrano imbambolati e precipitano addirittura a 12 punti di distacco. Nel secondo quarto i padroni di casa reagiscono, trascinati da Filloy e Rich. Il primo tempo si chiude con la Dinamo Sassari avanti 30-34.

La ripresa comincia con 4 punti della Sidigas: il PalaDelMauro si infiamma, ma l’illusione dura poco. Bamforth si prende tutta la scena e devasta la retroguardia di Sacripanti: alla terza sirena Sassari è sopra di 15. Ai padroni di casa servirebbe quasi un miracolo, ma l’unico che riesce a tenere testa alla verve ospite è Lawal. Nel finale è ancora Rich a provare il tutto per tutto, ma Sassari regge bene e sigilla la vittoria ancora con Bamforth. Con questo successo i sardi possono ancora sperare nei playoff.

Risultato clamoroso al Forum di Assago! L’Olimpia Milano cade in casa contro la Vuelle Pesaro, che condivideva l’ultimo posto in classifica con la Betaland Capo d’Orlando. Successo vitale per i marchigiani, che ora vedono la salvezza. L’Olimpia scivola al secondo posto, superata dalla Reyer Venezia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi