Dimissionario il presidente della Flexx Pistoia, Maltinti




Il presidente della Flexx Pistoia ha annunciato le dimissioni dopo aver appreso dell’apertura di un’inchiesta a proprio carico.

Il presidente della Flexx Pistoia, Roberto Maltinti, ha annunciato la propria volontà di dimettersi, convocando appositamente una conferenza stampa. In concomitanza con l’apertura di una inchiesta a proprio carico, il presidente della squadra toscana ha annunciato la volontà di rimettere il mandato.

Maltinti è finito nel mirino della giustizia per presunti illeciti riguardanti la gestione del PalaCarrara che coinvolgerebbero anche la giunta comunale Pd della città toscana. ‘A seguito dei lavori della copertura del palasport, eseguiti questa estate dalla Edilpi, è nato un contenzioso con l’amministrazione comunale’.

Il presidente ha chiarito che la sua società non ha tratto alcun vantaggio da ‘questi lavori’ e anzi ‘ha sopportato l’onere di doverli seguire nel loro svolgimento, di concerto con gli uffici comunali di riferimento’.
Maltinti ha proseguito il proprio sfogo ricordando che la convivenza con l’ente proprietario della struttura è ‘diventata sempre più difficile’. ‘Se veramente in questo palasport – ha chiosato l’amareggiato presidente della Flexx Pistoia – siamo abusivi, vorrà dire che dalla prossima settimana esiste il rischio concreto che qualcuno ci intimi di lasciare quella che per me e per tante migliaia di persone è la nostra casa’.

Maltinti ha concluso sostenendo di aver preso atto come ‘a Pistoia sia difficile collaborare per rendere ancora migliore l’immagine di questa città e il fatto che l’azienda che ha eseguito i lavori a regola d’arte sia oggi nella situazione di non sapere chi dovrà onorare le spese sostenute. Da questo momento – ha concluso Maltinti – sono dimissionario. Lunedi presenterò le mie dimissioni al consiglio di amministrazione, perchè queste cose mi fanno perdere tutta la passione che per me è fondamentale per ricoprire il mio compito’.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi