Diritti serie A di Basket assegnati a Rai ed Eurosport: tutti i match visibili su internet




La Legabasket ha commentato positivamente l’esito della gara per l’assegnazione dei diritti tv della serie A di basket.

I pacchetti dei diritti audiovisivi della serie A di Basket sono stati assegnati ad Eurosport e alla Rai. Grande soddisfazione è stata espressa dalla Lega Basket la quale, nella figura del presidente Egidio Bianchi, ha appreso positivamente il modo con in quale è stata conclusa la trattativa sia dal punto di vista economico che per l’aspetto della programmazione nei palinsesti tv: ‘Con la assegnazione a Rai ed Eurosport dei pacchetti audiovisivi delle prossime stagioni – ha dichiarato Bianchi – abbiamo centrato molteplici obiettivi. Abbiamo anzitutto incrementato l’aspetto economico, dimostrando come il basket italiano sia in grado di creare valore, grazie anche agli importanti dati di ascolto fatti segnalare della ultima finale scudetto. Mentre ringraziamo la Rai di avere confermato grande attenzione nei confronti del nostro campionato, evidenziato anche dall’inserimento in palinsesto delle ultime finali scudetto nelle sue reti generaliste, diamo il benvenuto ad Eurosport sottolineando che proprio grazie al suo impegno saremo in grado di allargare ancor più la platea degli appassionati. Il basket continuerà infatti ad essere visibile in modalità Pay non solo a tutti gli abbonati di Sky sul satellite ma anche a quelli di Mediaset Premium sul digitale terrestre’.

Poi il ringraziamento ad alla Piattaforma OTT di Eurosport che trasmetterà le dirette di tutte le partite via internet della serie A di Basket, dando maggiore visibilità al basket italiano: ‘Siamo di fronte pertanto a una vera e propria svolta epocale – ha concluso Egidio Bianchi – destinata ad aumentare la visibilità dei club di Serie A e dei loro sponsor e capace di farci entrare in una nuova era del nostro basket: con tutte le gare disponibili anche tramite le più moderne modalità di fruizione che ci permetteranno di approcciare le nuove generazioni e far conoscere loro le emozioni e la bellezza del nostro sport’.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi