Fiat Torino, ecco il colpo: preso Sasha Vujacic!

fiat torino vujacic




E che sia la volta buona. Almeno è questo che sperano i tifosi della Fiat Torino: dopo settimane turbolente, finalmente arriva il colpo che tutti si aspettavano. La società piemontese ha infatti ufficializzato l’arrivo di Sasha Vujacic, 33 anni, guardia di nazionalità slovena.

Vujacic alza di molto il livello qualitativo e la dose di esperienza all’interno della Fiat: lo sloveno ha all’attivo anche due titoli NBA con i Los Angeles Lakers, vinti nel 2009 e nel 2010.

Ma la scelta di Torino è caduta su Vujacic anche perchè il giocatore conosce bene il campionato italiano, dato che si è formato a Udine nei primi anni 2000. In seguito, Vujacic è sbarcato negli USA dove è rimasto per circa dieci anni, vestendo anche le casacche dei Clippers, dei Nets e dei Knicks. Nell’ultima stagione lo sloveno ha militato proprio nella franchigia della Grande Mela, ma ha collezionato solo 9 minuti di gioco, mettendo a segno 3 punti.

Con Vujavic, la Fiat Torino può ritenere completato il suo roster. Un ultimo tassello che faticava ad arrivare: la settimana scorsa sembrava che la società piemontese avesse praticamente chiuso con Amedeo Della Valle, ma alla fine la Grissin Bon ha fatto marcia indietro, giocando al rialzo sul buyout. Così la Fiat ha abbandonato la pista, concentrandosi definitivamente su Vujacic. A questo punto Torino non può nascondersi: i playoff sono l’obiettivo minimo, ma in città c’è già chi sogna le prime posizioni.

PISTOIA VINCE E CONVINCE: 61-88 A MONTECATINI 

Non solo l’ottimo risultato, ma anche una prestazione più che convincente. Coach Esposito può ritenersi davvero soddisfatto: la The Flexx Pistoia mostra evidenti segnali di crescita, e l’amichevole contro Montecatini ne è stata una prova lampante. Rispetto alla prima uscita contro Firenze, Pistoia ha fatto vedere un’armonia di squadra decisamente maggiore: 88-61 il punteggio finale, con Gaspardo mattatore (20 punti). Bene anche Kennedy (14 punti) e McGee (13), per Montecatini bella prova di Centanni (17 punti).




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi