Fiat Torino, festa con i tifosi e rinnovo con Poeta. Orlandina-Stojanovic fino al 2020

fiat torino poeta




La Fiat Torino si gode la Coppa Italia. Prima di rituffarsi negli impegni di campionato, il team piemontese ha voluto festeggiare con i propri tifosi la storica conquista del trofeo con una grande festa al Mirafiori Motor Village. Grande soddisfazione da parte del presidente dell’Auxilium, Antonio Forni: “Il nostro obiettivo e il nostro progetto vivono di trienni – ha detto il numero uno della Fiat Torino – Nel primo il nostro obiettivo era riportare Torino tra le grandi, e ce l’abbiamo fatta. Ora continuiamo con il campionato per raggiungere un altro traguardo, la conquista dei playoff: ci aspettano undici finali che dobbiamo e vogliamo vincere”.

Forni ha anche annunciato che la società torinese e Giuseppe Poeta saranno insieme ancora per tre anni. Il prolungamento dell’accordo è stato firmato nella giornata di ieri. “Il rinnovo del suo contratto non è solo un segnale di riconoscenza per quello che ha dato sinora – ha spiegato Forni a “TorinoSportiva” – in termini di gioco e di comportamento, ma anche soprattutto consapevolezza di quello che darà”. Poeta ha rivelato il suo sogno nel cassetto, ovvero quello di chiudere la carriera con la casacca della Fiat Torino per vivere altri momenti come quello successivo alla conquista della Coppa Italia.

ORLANDINA, STOJANOVIC RINNOVA FINO AL 2020

Importante rinnovo di contratto anche in casa Orlandina. Vojislav Stojanovic ha infatti deciso di prolungare il suo accordo con la società siciliana fino al 2020. In questa stagione, la terza nelle fila della Betaland, Stojanovic ha totalizzato 11.7 punti con il 52.6% da due e il 44% da tre, 4.3 rimbalzi e 1.7 assist in 22.3 minuti di media. Nel corso della conferenza stampa, Stojanovic ha detto di essere molto felice del rinnovo: “Me l’hanno proposto quando ero infortunato e questo per me ha significato tanto – ha detto il serbo – Ho un ruolo importante qui e credo che il mio modo di giocare e di interpretare partite e allenamenti abbia aiutato il club a prendere questa decisione”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi