Final Eight di Coppa Italia: ecco il quadro degli accoppiamenti




Ecco le quattro sfide dei quarti di Final Eight di Coppa Italia, che vedrà Milano affrontare Brindisi, mentre Reggio Emilia dovrà vedersela contro Capo d’Orlando.

Andato in archivio lo scorso turno di Serie A1 si è completato il quadro delle Final Eight di Coppa Italia che si svolgeranno a Rimini, dal 16 al 19 febbraio e che vedranno protagoniste le prime otto squadre dell’attuale classifica del massimo campionato di basket. E’ stata definita anche la griglia e perciò si conoscono già gli accoppiamenti dei quarti di finale.

Il successo della Sidigas Avellino, ha estromesso Trento dal novero delle squadre che prenderanno parte alla Final Eight di Coppa Italia, regalando il settimo posto alla matricola terribile, Germani Brescia, e l’ultimo posto disponibile all‘Enel Brindisi. Il primo posto in assoluto è dell’Olimpia Milano, in testa già dalla prima giornata, mentre la seconda piazza è toccata all‘Umana Venezia.

Terzo posto per Avellino, mentre è solo quarta la Grissin Bon Reggio Emilia, in caduta libera dopo le tre sconfitte consecutive in campionato. Splendido quinto posto per i siciliani di Capo d’Orlando, vera squadra rivelazione di questa prima parte di stagione, che dovrà però fare i conti con l’addio di Fitipaldo, vero leader dell’Orlandina e trascinatore insostituibile, passato al Galatasaray. Il sesto posto è appannaggio del Banco di Sardegna Sassari, che ha sconfitto Caserta (sempre più in crisi) al PalaSerradimigni.

Nella parte alta del tabellone sarà Brindisi a doversela vedere contro i campioni in carica di Milano, mentre Reggio Emilia dovrà affrontare la temibile Capo d’Orlando. Nella parte bassa, suggestivo è lo scontro tra Avellino e Sassari, mentre Brescia-Venezia chiude il quadro.

Ecco le quattro sfide della Final Eight di Coppa Italia

1 EA7 Emporio Armani Milano 8 Enel Brindisi;
5 Betaland Capo d’Orlando 4 Grissin Bon Reggio Emilia
3 Sidigas Avellino 6 Banco di Sardegna Sassari;
7 Germani Brescia 2 Umana Venezia




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi