Final Eight: l’Olimpia Milano supera Brindisi sul filo del rasoio e accede alle semifinali




L’Olimpia Milano agguanta in extremis le semifinali di Coppa Italia grazie ad un canestro di Macvan sul filo della sirena.

E’ stata più in salita del previsto per l‘Olimpia Milano la strada verso le semifinali delle Final Eight di Coppa Italia. I meneghini hanno avuto la meglio sulla coriacea Brindisi solo grazie ad un canestro di Macvan sul filo della sirena, vincendo per 77-75 in un finale cardiopalma che avrebbe potuto prendere anche una piega diversa. La squadra di coach Meo Sacchetti ha il merito di aver tenuto testa ai più quotati avversari per tutto il match, accarezzando il sogno di uno sgambetto clamoroso nei secondi finali.

Parte meglio l’Olimpia Milano che vola subito sul +9 in apertura di match dando l’impressione di poter sbrigare la pratica senza affanni. Sacchetti scuote i propri giocatori e Carter risponde con la tripla, ma Milano riesce a rimanere avanti anche grazie ad un Macvanin serata di grazia e capace di essere presente nei momenti topici della sfida. Milano chiude il primo quarto con 10 punti di vantaggio sul 28-18.

Nel secondo parziale sono bravi Moore e la rivelazione Donzelli a riportare sotto sul -3 la squadra pugliese firmando il parziale di 12-5 con il quale i pugliesi agganciano Milano chiudendo il primo tempo sotto solo di un punto.
Donzelli firma l’azione più bella del match, nel terzo quarto, con un passaggio dietro la schiena che infiamma il palasport di Forlì. La partita prosegue sui binari di perfetto equilibrio e il terzo quarto si chiude sul 61-61.

Dragic e Fontecchio tentano lo strappo decisivo per la squadra di Repesa ma Scott recupera palla ed è ancora punteggio pari sul 68-68 a metà tempo. Nel finale convulso il protagonista assoluto è Macvan che prima trova una tripla che porta avanti di due punti Milano, poi fallisce i due tiri liberi del ko consentendo a Scott di firmare il pareggio a 4 secondi dalla fine. Ma nel finale è proprio il croato a trovare il canestro del 77-75 tirando pochi centesimi prima del suono della sirena e regalando la qualificazione alle Scarpette Rosse.

Tabellini del match:

OLIMPIA MILANO: Dragic 8, Macvan 11, Kalnietis 8, Sanders 12, Mclean 14, Pascolo 6, Raduljica 10, Macvan 4, Cinciarini 2, Fontecchio 2.

CANTINE DUE PALME BRINDISI: M’Baye 15, Carter 15, Agbelese 6, Cardillo 0, Scott 15, Donzelli 5, Mesicek 0, Moore 10, Goss 9.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi