Gomes da urlo, Trento schianta una bella Varese (82-74)

trento varese




L’anticipo del ventunesimo turno del campionato di Serie A di basket maschile se lo aggiudica la Dolomiti Trento, che regola Varese 82-74 davanti al proprio pubblico e si insedia nella zona playoff. I bianconeri, nonostante l’assenza di Gutierrez, ottengono una vittoria meritata che potrebbe dare slancio ulteriore al team di Buscaglia per un finale di regular season all’altezza delle aspettative dei tifosi trentini.

Dall’altra parte, la Openjobmetis esce sconfitta ma tutt’altro che ridimensionata. I lombardi erano giunti al PalaTrento convinti di potersela giocare ad armi pari contro i vicecampioni 2017, e il match disputato dai biancorossi ha dimostrato la bontà del lavoro portato avanti da Attilio Caja.

Varese è rimasta in partita praticamente fino agli ultimi minuti, quando la maggiore qualità della Dolomiti ha fatto pendere la bilancia a favore di Buscaglia. Data l’assenza di Gutierrez, è toccato a Gomes (20 punti) fare da trascinatore per i padroni di casa, annullando così i tentativi della Openjobmetis.

Varese aveva iniziato la gara nel modo giusto, riuscendo anche a chiudere il primo quarto avanti di 3 grazie alla tripla di Avramovic (17-20). Ma Trento sa quando è il momento di accelerare, e nel secondo quarto i bianconeri cominciano a mettere in mostra tutto il loro potenziale: Buscaglia va all’intervallo sul +10 nonostante la verve di Okoye, il migliore degli ospiti (chiuderà con 19 punti).

Al ritorno in campo il copione sembra lo stesso. Trento affonda la lama, Varese sbanda e il divario tra i due team diventa di 16 punti. Il pubblico di casa già festeggia, ma quando tutto sembra ormai deciso gli uomini di Caja piazzano un super break (14-3) e tornano clamorosamente in partita. La Dolomiti non perde la lucidità, e nell’ultima frazione gestisce i tentativi di avvicinamento di Varese. Sono Vene e Cain a riportare Caja a meno sei, prima che Gomes infili la tripla che fa impazzire il PalaTrento e regala ai bianconeri un successo di grande importanza in chiave playoff.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi