Guido Bagatta è il nuovo presidente della Mens Sana Siena




Ieri la prima conferenza stampa di Guido Bagatta come nuovo presidente della Mens Sana Siena che quest’anno giocherà in A2.

Come si paventava da tempo è stato annunciato l’approdo del noto giornalista, Guido Bagatta, alla presidenza della Mens Sana, lo storico club cestistico fondato nel 1871. E’ stata la stessa società toscana ad annunciare la lieta notizia a margine della conferenza stampa che si è svolta venerdi pomeriggio, per bocca dell’ad Francesco Bertoletti che ha anche parlato a 360 gradi delle vicissitudini attuali della Mens Sana Siena, dal rapporto con i tifosi all’attuale cda societario.

La presentazione del nuovo presidente è avvenuta nella giornata di ieri a Castel di Pugna, dove insiste il ‘campo base’ di Siena Sport Network. Guido Bagatta si è distinto in passato per essere sempre stato vicino alle sorti della società senese che negli ultimi anni ha conosciuto l’onta del fallimento rischiando di scomparire dalla pallacanestro italiana. Ha collaborato anche con l’associazione ‘Io tifo Mens Sana‘ nata con il fine di salvare lo storico club da un fallimento, che in un determinato momento, appariva ormai come inevitabile.

Nella sua prima conferenza stampa da presidente, Guido Bagatta, ha preso atto di tutte le difficoltà che inevitabilmente incontrerà per riportare Siena nel gotha del basket italiano. Si è autodefinito il ‘presidente del rinforzino’ poiché è riuscito a convincere la società ad investire sul mercato per trovare un lungo dai piedi buoni e un’ala importante, ma soprattutto per far tornare l’amore per la propria squadra ai tanti appassionati di pallacanestro che vivono a Siena.

Si è detto anche pronto a far valere i suoi buoni uffici e le relazioni internazionali e nazionali al fine di costruire una squadra competitiva, che possa ben figurare nel prossimo campionato di serie A2. Non ci resta che fargli tanti auguri affinchè il suo lavoro possa essere proficuo nel rilanciare una piazza storica della pallacanestro italiana.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi