Infortunio Gallinari, durissime le parole di coach Messina: ‘Gesto incondivisibile’




L’addio agli europei di Danilo Gallinari peserà come un macigno sul cammino dell’Italbasket, ecco le parole di Messina e Petrucci.

L’episodio che ha portato alla frattura della mano di Danilo Gallinari fa ancora discutere e tiene banco sui giornali e sulla bocca degli appassionati di pallacanestro. Durissima la presa di posizione di coach Messina che ha stigmatizzato l’errore di ingenuità commesso dal ‘Gallo’ reo di essere caduto nel ‘tranello’ teso dall’avversario, dimostrandosi incapace di tenere a freno i nervi.

‘Purtroppo – ha dichiarato coach Messina – quello che è stato è stato. Ma è stato sicuramente un errore gravissimo perchè il concetto di essersi fatto giustizia da solo non è in nessun modo condivisibile, soprattutto quando si hanno grosse responsabilità nei confronti degli altri. Gli errori si pagano e questo errore lo pagheremo tutti insieme. Sono sicuro che Danilo Gallinari imparerà da ciò che è successo e che la prossima volta che indosserà la maglia azzurra potrà dare un contributo speciale alla squadra per ottenere buoni risultati’.

Meno duro il commento del presidente della Fip, Gianni Petrucci, dispiaciuto per quanto accaduto, ma certo che la squadra saprà reagire a questo incidente di percorso: ‘Danilo ha compreso di aver sbagliato. Mi dispiace che in una giornata di trionfo per lo sport italiano siamo finiti sui media per un gesto non edificante di un nostro atleta. Ora sta alla squadra compattarsi per reagire positivamente’.

Al di là del successo contro l’Olanda, la Trentino Basket Cup ha messo in evidenza alcune pecche che sembrano ricalcare quei limiti già evidenziati nel preliminare olimpico che sancì l’esclusione dell’Italbasket da Rio 2016. La modesta Olanda ci ha messo più volte in difficoltà sul piano atletico, rimanendo in corsa per la vittoria fino agli ultimi scampoli di partita. Un limite che potrebbe costare caro alla nazionale azzurra in ottica Eurobasket 2017.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi