Italbasket, comincia l’era Sacchetti: “Un sogno che si realizza”

sacchetti ct nazionale




Un sogno che si realizza. Ha usato esattamente queste parole Meo Sacchetti per commentare la sua nomina a nuovo commissario tecnico della Nazionale italiana di basket maschile.

L’ex allenatore della Dinamo Sassari, attuale coach della Vanoli Cremona, prenderà il posto di Ettore Messina, che lascerà la panchina azzurra dopo gli Europei per dedicarsi interamente ai San Antonio Spurs di Gregg Popovich.

Sacchetti, visibilmente emozionato nella cerimonia che ha sancito il passaggio di testimone, ha parlato di “raggiungimento di un importante obiettivo professionale”.

“Voglio ringraziare tutte le persone che sono state importanti per me, tutti i giocatori che mi hanno permesso di vincere, hai bisogno di loro per ottenere i risultati”, ha detto Sacchetti, che non ha certo dimenticato le varie esperienze con i vari team, fino allo storico scudetto con la Dinamo Sassari e all’ultima avventura sulla panchina dell’Enel Brindisi.

Sempre più convinto della scelta fatta il presidente FIP Gianni Petrucci. “Mi sono innamorato di Sacchetti per la sua normalità, mi piacciano gli allenatori normali. È bravo, sa vincere, ha vinto tutto. Quando l’ho chiamato mi ha detto subito si’”, ha spiegato Petrucci. Sacchetti ha vinto la concorrenza di diversi nomi illustri, come quelli di Sasha Djordjevic e Maurizio Buscaglia.

Ma Petrucci ha confermato che l’ex Dinamo è il profilo più adatto per allenare la Nazionale. “Man mano che ci si confrontava – ha aggiunto il presidente FIP – i profili che rispondevano alle esigenze della Federazione si restringevano e la scelta è subito diventata Meo”.

E proprio una delle squadre più importanti nella carriera da allenatore di Sacchetti si sta preparando al meglio per la prossima stagione. La presentazione ufficiale della Dinamo Sassari ai tifosi è stata programmata per venerdì 1° settembre alle 20:30 in Piazza Santa Caterina, mentre venerdì 8 settembre, alle 18:30, squadra e staff si presenteranno a sponsor e autorità nella meravigliosa cornice delle Tenute Sella&Mosca.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi