L’Italbasket contro Ungheria e Lituania alla conquista del pass per i Mondiali in Cina

Italbasket contro Ungheria e Lituania




Non sarà una settimana come tutte le altre questa della Nazionale Italiana di basket impegnata nel doppio confronto prima con l’Ungheria e poi con la Lituania capolista del girone di qualificazione per i Mondiali cinesi della prossima estate.

Ecco, i Mondiali, sono loro il grande obiettivo del weekend visto che un’eventuale vittoria contro la rappresentativa magiara riporterebbe la nostra Italbasket nella competizione iridata dopo ben 13 anni di assenza. L’ultima volta è stata nel 2006 a Saitama, città poco a nord di Tokyo dove si tennero quei mondiali vinti da un’incredibile Spagna. Anche dal Giappone alla Cina la distanza è relativa, pare propria che l’Asia sia il posto dove l’avventura è stata lasciata e dove dovrà essere ripresa.

Risultati utili per i Mondiali

Il pass per essere a Pechino il 31 agosto a giocarsi le proprie chance mondiali sembra essere davvero molto vicino, ma attenzione, all’Italia serve assolutamente un ultimo sforzo. In pratica serve un successo in una delle due gare per strappare la qualificazione (passano le prime 3), addirittura potrebbero andar bene anche due sconfitte a patto che si mantenga la differenza canestri positiva con l’Ungheria e che questa dopo non vinca con la Croazia. Insomma, l’occasione è ora e va colto contro la nazionale magiara che tra l’altro è già stata sconfitta nella gara di andata giocata in casa loro (63:69).

L’avversario è sicuramente di quelli alla portata (i bookmaker italiani credono in questa vittoria) ma attenzione che ci sono delle insidie. Tra i convocati ci sono ben 3 giocatori che il giorno prima dovranno affrontare un match di Eurolega: Andrea Cinciarini, Amedeo Della Valle e Jeff Brooks, tre atleti dell’Olimpia Milano che giovedì se la vedranno contro il Maccabi Tel Aviv. A guidare la squadra invece ci sarà il capitano Alessandro Gentile che torna a vestire la maglia azzurra dopo uno stop per infortunio durato tutto l’inverno.

Tutto è pronto per battere questi due match-point, allora tutti a Varese per affollare l’Enerxenia Arena e sostenere gli azzurri nel match di venerdì 22, fischio d’inizio alle ore 20 e 15 (la partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport HD), mentre l’altro match con la Lituania si disputerà fuori dalle mura amiche lunedì 25 alle ore 18 e 30. Anche lo stadio, tra l’altro, porta fortuna agli azzurri che qui hanno messo a referto 6 vittorie su 8 partite, tutte amichevoli: nei fatti quella di venerdì sarà la prima gara ufficiale della nazionale giocate in questa capitale del basket italiano.

Varese riabbraccia Meo Sacchetti

A Varese è molto legato il tecnico della nazionale Meo Sacchetti che in Lombardia ha disputato ben 8 stagioni prima di passare dall’altra parte della barricata e cominciare ad allenare. Nella conferenza di presentazione della gara ha ricordato il suo affetto per la città e citato una storica statistica: “Dopo le mie partite guardo sempre i risultati della squadra di mio figlio (Brian, anche lui azzurro), di Sassari e di Varese.

Qualche volta “stanco” i miei ragazzi parlando di questa città e di questa società: anni fa, in spogliatoio, raccontai che Varese giocò dieci finali consecutive di Coppa dei Campioni e i giocatori non ci credevano, dovettero controllare su internet. Ecco: io voglio dire che il basket sta cambiando molto e ciò è un dato di fatto, ma i più giovani devono anche riscoprire la storia e i personaggi che hanno fatto grande il nostro sport”.

I convocati

I convocati per il match contro l’Ungheria sono:

Awudu Abass – Germani Basket Brescia
Pietro Aradori – Segafredo Virtus Bologna
Paul Biligha – Umana Reyer Venezia
Jeff Brooks – A|X Armani Exchange Milano
Andrea Cinciarini – A|X Armani Exchange Milano
Amedeo Della Valle – A|X Armani Exchange Milano
Ariel Filloy – Sidigas Avellino
Diego Flaccadori – Dolomiti Energia Trentino
Alessandro Gentile – Movistar Estudiantes Madrid – Spagna
Riccardo Moraschini – Happy Casa Brindisi
Davide Pascolo – Dolomiti Energia Trentino
Giampaolo Ricci – Vanoli Cremona
Brian Sacchetti – Germani Basket Brescia
Stefano Tonut – Umana Reyer Venezia
Luca Vitali – Germani Basket Brescia
Michele Vitali – MoraBanc Andorra – Spagna




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi