Italia-Romania 75-70: l’Italbasket di Sacchetti vola in avvio ma cala alla distanza




Italia-Romania segnava il debutto per Meo Sacchetti sulla panchina azzurra, ecco la cronaca della sfida del PalaRuffini.

Italia-Romania non si presentava alla vigilia come un test probante, ma in queste sfide l’importante è conquistare i due punti. E l’Italia di Meo Sacchetti ha centrato in pieno l’obiettivo, battendo la Romania con il punteggio di 75-70 in un PalaRuffini esaurito. Partenza sprint per gli azzurri che scavano subito un solco in 16’ portandosi sul +19. La squadra di coach Markovski (tornati a -5 nell’ultimo minuto), si è svegliata tardivamente eppure tanto è bastato a mettere in luce le solite pecche della nostra nazionale, incapace di reggere ritmi elevati per tutto il match. A parziale attenuante dell’Italbasket c’è l’assenza dei grossi calibri impegnati nei match di Eurolega.

Il primo quintetto dell’era Sacchetti è composto da Luca Vitali, Aradori, Gentile, Polonara e Crosariol. I primi 10 minuti si sono conclusi con la nostra nazionale avanti per 26-15. La Romania si rivela poca cosa e il +14 (33-19, ottimo Biligha) in apertura di 2° periodo fa presagire una sfida agevole per Gentile e compagni che alla pausa lunga è avanti per 42-28.

Nella ripresa la Romania inizia con un piglio più deciso e risale fino al 46-36 ma Aradori la respinge portando gli azzurri sul 57-40 in chiusura di terzo quarto. Nell’ultimo quarto gli ospiti tornano ancora a -10 con un tre triple alle quali replicano però Filloy e Della Valle. Cate si divora il potenziale -8, gli azzurri concedono troppo sul perimetro. Della Valle porta gli azzurri sul 70-55 a meno di 5’ dalla fine, ma il finale è tutto di marca ospite con Paliciuc che fallisce il -5 a -1’27”. E’ Watson a riaprire i giochi con un 2+1 a -54” portando il match sul 73-68. Della Valle però replica in modo deciso dalla lunetta, chiudendo i conti. Italia-Romania si conclude sul 75-70 adesso si vola in Croazia dove l’Italbasket affronterà la fortissima nazionale locale.

ITALIA: Aradori 16, Della Valle 16, Gentile 12.
ROMANIA: Cate 16, Watson 14, Moldoveanu 10.

GIRONE C: Olanda-Croazia 68-61. Prossime gare, domenica: Croazia-Italia; Romania-Olanda.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi