La Dinamo Sassari attesa in Germania, Pasquini: “Avversario difficile”




dinamo sassari pasquiniIn attesa della sfida contro i tedeschi dell’MHP Riesen, la Dinamo Sassari si prepara e studia come avere la meglio su un avversario piuttosto ostico. Lo sa bene coach Pasquini, che in vista del prossimo impegno in Basketball Champions League alla MHP Arena di Ludwigsburg (palla a due martedì sera alle ore 20) sottolinea l’andamento della formazione teutonica in Europa.

“Giochiamo contro una squadra, Ludwigsburg, che in coppa sta avendo un rendimento di grande livello, lasciando qualcosa nel campionato tedesco. La scorsa settimana hanno fatto una partita importante contro l’Aek ad Atene. E’ una squadra che difende a tutto campo, che mette le mani addosso, molto aggressiva, dove per scelta i giocatori vengono ruotati ogni 2/3 minuti perche’ portano in campo una pallacanestro dispendiosa sin dalla palla a due – spiega Pasquini – Dovremo essere bravi ad andare li’ e capire che quel tipo di pallacanestro e di energia che ci mettono e’ abituale e giocano sempre a ritmo accelerato. Se saremo bravi a capire che il ritmo e’ la chiave di tutto potremo fare una buona partita su un campo dove molti hanno faticato”.

Per Sassari, il match in terra tedesca è praticamente una sfida da dentro o fuori: vincere potrebbe risultare determinante per il passaggio del turno. “In realta’ e’ complesso da dire perche’ gli incastri sono tanti ed e’ difficile dire che cosa succedera’ nelle ultime due giornate – prosegue il coach della Dinamo – E’ un sistema che coinvolge tutti i gironi e tutti i gruppi, non dobbiamo pensare a niente. Abbiamo un solo risultato nella testa e dovremo fare di tutto per vincere lasciando da parte i calcoli”.

ORLANDINA, DI CARLO PROLUNGA FINO AL 2019 

Capo d’Orlando e Gennaro Di Carlo insieme fino al 2019. La società siciliana ha comunicato l’estensione dell’accordo con il coach campano. “Sono molto felice d’aver prolungato il mio contratto con l’Orlandina Basket – spiega Di Carlo in una nota diffusa dal club – a distanza di soli dodici mesi dalla mia nomina a capo allenatore. Questo rinnovo mi fa sentire ancora di più la fiducia del club nei miei confronti”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi