La Dolomiti Energia Trento soprende in casa Venezia e vince la prima sfida scudetto

La Dolomiti Energia Trento convince sempre di più e conquista il primo punto nella serie scudetto contro la Reyer Venezia.

La Dolomiti Energia Trento fa davvero sul serio nella corsa verso il primo scudetto della sua storia. Il super team allenato da coach Buscaglia ha sconfitto la Reyer Venezia al Pala Taliercio con il punteggio di 83-74, conquistando il primo punto nella serie scudetto.

Un match dall’andamento imprevedibile con gli ospiti, che stanno attraversando un momento di grazia, capaci di mettere alle corde i padroni di casa volando anche fino al +25. Non è un caso che Sutton e compagni non hanno ancora perso un solo match lontano dalle mura amiche. Ancora una volta le rotazioni difensive al limite della perfezione e una prova maiuscola al tiro, hanno consentito alla Dolomiti Energia di imporsi in modo netto senza concedere mai spiragli di recupero agli avversari.

Sutton e la difesa arcigna di Hogue, consentono agli ospiti di prendere il volo già dai primissimi minuti. La squadra di coach De Raffaele soffre il pressing asfissiante della difesa di Trento e fatica a macinare gioco (9 palle perse già solo nel primo tempo). Haynes naufraga in cabina di regia, mentre il solo Batista sembra in grado di imporre la propria fisicità sotto canestro. Disastrosa la prova dei veneti al tiro dall’arco nella prima parte di gara (2/16 al 20′). Il primo tempo si chiude con gli ospiti avanti di 17 punti sul 30-47.

Nella ripresa non cambia il canovaccio della sfida. Craft detta legge in cabina di regia e gli ospiti continuano a macinare punti, capitalizzando le troppe palle perse dai lagunari. Due triple di Flaccadori e Forray, scavano un ulteriore solco tra le due contendenti e la Dolomiti Energia Trento vola sul +25. Solo nell’ultimo quarto, i veneti riordinano un po’ le idee alla ricerca di una improbabile rimonta. I padroni di casa riescono a risalire fino al -10, toccando il -7 a 18” dalla fine, quando ormai è troppo tardi. La squadra di Buscaglia gestisce il vantaggio e chiude sull’83-74 la prima sfida scudetto. Tra due giorni si replica ancora al PalaTaliercio in un match che si preannuncia più incerto che mai.

Venezia: Peric 19, Haynes 13, Bramos 9, Tonut 9
Trento: Shields 18, Sutton 16, Gomes 15, Hogue 14

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi