La Fiat Torino si aggiudica il posticipo contro Trento




Successo prezioso per la Fiat Torino che archivia il discorso salvezza approfittando anche della serata storta al tiro degli ospiti.

La Fiat Torino prevale su Trento per 76-67 nel monday nigh del massimo campionato italiano di basket. Scendevano in campo il miglior attacco (quello dei piemontesi) contro la miglior difesa del campionato, e alla fine sono stati i primi a prevalere. Un match analogo a quello dell’andata per andamento e dinamiche, con la squadra di Vitucci che fa ancora leva sulla grande condizione fisica di Deron Washington, ancora mattatore per Torino, con 15 punti, 14 rimbalzi e una valutazione stratosferica che tocca i 36 punti.

La squadra di Buscaglia ha impostato la gara sull’intensità difensiva, una strategia che è riuscita solo in parte. Pur catturando un discreto numero di palle sotto le plance, la troppa imprecisione dei veneti sotto canestro li ha indotti a sprecare doppi e tripli possessi. Alla fine Trento chiuderà il match con un eloquente 22/80 al tiro, un dato che la dice davvero lunga sulla serata storta degli ospiti. La Fiat Torino ha saputo ovviare all’assenza pesante di Dj White, grazie anche al sapiente contributo di Wilson e Mazzola che ne hanno fatto le veci in modo impagabile. Wilson ha chiuso con una doppia doppia, mentre Mazzola ha messo a referto 17 punti. Trento paga la serata no di Craft, Baldi e Sutton.

Piemontesi quasi sempre avanti nel punteggio fin dai primi vagiti della contesa. Brava la squadra di Vitucci a respingere sul nascere ogni velleità di rimonta degli ospiti, con un ultimo quarto gestito in modo impeccabile grazie anche ai cambi e alla strategia tattica predisposta da Vitucci per imbrigliare i lunghi trentini. Con questo successo la Fiat Torino ipoteca la salvezza e adesso può concentrarsi su un obiettivo più prestigioso: i playoff.

Tabellino Torino-Trento 76-67 (22-16; 19-21; 15-13; 20-17)

Torino: Wilson 12, Harvey 10, Wright 12, Parente ne, Alibegovic 6, Poeta, Cuccarolo 4, Washington 15, Okeke ne, Mazzola 17, Vitale ne, Crespi ne. All:Vitucci
Trento: Marble 2, Sutton 9, Craft 6, Baldi Rossi 12, Moraschini, Forray 5, Flaccadori 9, Gomes 15, Hogue 9, Lechthaler ne All:Buscaglia




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi