La Germani Brescia supera anche Avellino: Landry mvp

La Germani Brescia si conferma imbattibile sul proprio parquet battendo per 91-87 la Sidigas Avellino, candidandosi autorevolmente al titolo di rivelazione stagionale.

La Germani Brescia affonda in casa anche Avellino, dimostrandosi squadra ostica sul parquet amico anche per le big del campionato. I lombardi si impongono per 91-87 grazie soprattutto alla giornata di grazia del solito Marcus Landry autore di 26 punti, dei quali 17 solamente nel terzo quarto oltre a 7 assist complessivi.
Non porta fortuna ad Avellino la prima di David Logan (10 pt 4 assist alla fine) mentre convince l’asse composto da Ragland-Randolph-Fesenko che hanno consentito alla squadra di Sacripanti di poter rimanere in partita fino alla fine.

Davvero sopra le righe la prestazione di Levi Randolph che mette a segno 25 punti con 4/5 dall’arco.

Brescia vince la partita soprattutto grazie ad una difesa davvero ben registrata capace di non disunirsi nel momento in cui il leader Luca Vitali è stato gravato dal quarto fallo nel secondo quarto. (con tecnico nel secondo quarto). Un contributo fondamentale alla causa della Germani Brescia, lo ha offerto David Moss con una prestazione condita da 12+7+5 oltre a quattro palle recuperate.

Ma è soprattutto Landry che nei minuti decisivi fa a fette la difesa della Sidigas Avellino, conducendo la propria squadra verso il successo finale.

Brescia continua la propria marcia verso le parti nobili della classifica e consolida il titolo di squadra rivelazione della stagione.

Germani Brescia: Moss 12, Landry 26, Vitali 11, Bushati 3, Vitali L. 14, Moore 12, Burns 7, Berggren 6

Avellino: Ragland 21, Zerini 5, Thomas 2, Randolph 25, Logan 10, Leunen 6, Fesenko 16, Severini, Green 2

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi