La Grissin Bon Reggio Emilia espugna il Pala Del Mauro: Della Valle 22 punti




Successo importante per la Grissin Bon Reggio Emilia che espugna il parquet di Avellino consolidando il secondo posto in classifica.

La Grissin Bon Reggio Emilia regola in trasferta la Sidigas Avellino e si aggiudica per 86-81 uno dei big match della settima giornata del massimo campionato di basket. Si trattava della sfida tra le due seconde del campionato, alle spalle dell’Olimpia Milano impegnata nel posticipo casalingo contro Sassari. Con questo successo la squadra di coach Menetti coglie il sesto successo di fila e si consolida in classifica come seconda forza del campionato, nella riedizione della semifinale scudetto della scorsa stagione.

della-valleAvellino approccia male al match e commette errori in serie nel primo quarto, perdendo ben 6 palle mentre Aradori e Della Valle macinano basket che è un piacere, conducendo per mano Reggio Emilia verso il 33-37 con il quale si chiude il primo tempo prima del riposo lungo. Uno scatenato Della Valle continua a colpire dall’arco in apertura di ripresa consentendo agli emiliani di conseguire il massimo vantaggio (46-60) al minuto diciassette, grazie anche al contributo fondamentale di Aradori e Polonara che fa valere il proprio peso sotto canestro.

Il terzo quarto si chiude con la Grissin Bon Reggio Emilia avanti di 12 punti sul 53-65. Nell’ultimo quarto Avellino prova a ridestarsi sospinta dai canestri di Green e Ragland, riportando sotto nel punteggio gli irpini fino al -4 (70-74) a 2’53” dalla conclusione. Della Valle ritrova la mira dall’arco e tiene a debita distanza gli avversari che provano il tutto per tutto per rimettere in discussione l’esito della contesa, senza riuscire nell’intento.

Una tripla da distanza siderale di Green chiude il match che alla fine recita 81-86 per gli ospiti. Top scorer l’avellinese Marques Green con 27 punti, mentre tra gli emiliani Della Valle chiude con 22 punti a referto e 6/11 dall’arco. Aradori e l’ex Cervi ancora sugli scudi con 17 punti.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi