La Pallacanestro Cantù affonda una piccola Cremona in un PalaDesio deserto




Successo convincente per la Pallacanestro Cantù che supera senza difficoltà una Vanoli Cremona troppo arrendevole.

La protesta forte dei tifosi della Pallacanestro Cantù non ha condizionato la squadra di coach Sodini che ha battuto al Paladesio la Vanoli Cremona con il largo punteggio di 97-80. In un palazzetto nel quale, a fare rumore, è stato il silenzio totale dovuto alla protesta dei tifosi brianzoli contro la dirigenza, Cantù ha posto il suo primo sigillo in campionato con una prestazione decisamente convincente.

La squadra di Sodini è partita subito forte, volando subito sul 7-0 in avvio di match. Due bombe di Drake Diener hanno rimesso in carreggiata gli ospiti, poi i padroni di casa hanno ripreso a macinare gioco e punti chiudendo la prima frazione avanti di otto punti (25-17). Nel secondo quarto è Cournooh a incrementare il vantaggio canturino con una tripla da urlo che porta i padroni di casa sul +13.

La squadra di Sacchetti prova ad imbastire una reazione degna di nota, ma riesce a trovare poche volte soluzioni vincenti in attacco. Si va al riposo lungo con Cantù avanti di 18 punti sul 53-35, anche grazie all’ottimo apporto del nuovo arrivato, Qualls che entra benissimo nelle rotazioni della squadra di Sodini.

Nella ripresa, il leit-motiv del match non cambia. Cantù colpisce a ripetizione incontrando poche difficoltà a far breccia nella retroguardia cremonese, mentre la squadra di Sacchetti annaspa, annichilita da Chappell e Culpepper che vanno a segno con grande regolarità. La partita non ha più nulla da dire già a metà del terzo quarto, i padroni di casa amministrano il vantaggio senza grandi difficoltà. Cantù chiude sul 97-80, conquistando i primi due punti in campionato. Cremona perde ancora dopo la sconfitta contro Milano e rimane ferma a zero punti.

Cantù: Chappell 24; Culpepper 17; Crosariol 15
Cremona: Martin 17; Ricci 14; Milbourne 13.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi