La Sidigas Avellino espugna il Taliercio: ora la finale scudetto non è più un miraggio

La Sidigas Avellino batte in trasferta i lagunari e ribalta il fattore campo nella serie playoff che vale al finale scudetto.

La Sidigas Avellino sfata il tabù stagionale e per la prima volta supera la Reyer Venezia dopo aver perso quattro sfide dirette consecutive tra regular season e Champions League. Un successo convincente per la squadra di Sacripanti, che ha innestato la quinta marcia nella seconda parte del match, annichilendo la squadra di De Raffaele e portando a casa il primo punto della serie col punteggio di 73-80.

raglandDopo una prima frazione di gara davvero equilibrata, gli irpini sono andati sotto sul 44-38 al 24′ per poi trovare l’assetto difensivo giusto per arginare Bramos e compagni anche grazie al contributo del solito Ragland (20 punti e 7 assist) e di Randolph, stasera tra i migliori in campo. Decisive anche le bombe di Andrea Zerini, nel momento topico del match, che hanno fatto pendere dalla parte dei campani, l’ago della bilancia della sfida.

Tra i migliori in campo, per la squadra di Sacripanti, anche Fesenko che non ha fatto mancare il consueto contributo sotto le plance realizzando anche 9 punti. Tra i lagunari, si salva solo Peric, autore di 18 punti e 20 di valutazione complessiva ,mentre Bramos e Haynes (molto attesi) sono stati autori di una prova incolore, dopo avere deciso la serie contro Pistoia. Le due squadre torneranno ad affrontarsi al Taliercio domenica alle ore 20,45. Per la Reyer Venezia sarà già una gara senza appello, mentre la Sidigas Avellino sogna un altro colpaccio che aprirebbe le porte verso una storica finale scudetto.

Umana Reyer Venezia – Sidigas Scandone Avellino 73-80 (21-21; 32-32; 49-55)

Venezia: Haynes 8, Hagins 6, Ejim 6, Peric 18, Stone, Bramos , Tonut , Groppi n.e, Filloy 2, Ress 4, Viggiano, McGee 10. All. Walter De Raffaele.

Avellino: Zerini 8, Ragland 20, Green 5, Logan 9, Esposito n.e., Leunen 3, Cusin 6, Severini n.e., Randolph 13, Fesenko 9, Thomas 7, Parlato n.e. All. Stefano Sacripanti.

Arbitri: Gianluca Mattioli, Maurizio Biggi e Lorenzo Baldini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi