La Sidigas Avellino si impone su Sassari per 77-65: Logan sugli scudi

Convincente successo della Sidigas Avellino che supera Sassari grazie alle superbe prestazioni di David Logan e Levi Randolph.

La Sidigas Avellino si aggiudica uno dei due anticipi di Serie A1, vincendo la sfida interna contro la Dinamo Sassari in un match intenso e vibrante fino agli ultimi minuti. Bene gli irpini nella prima parte di gara che imbrigliano il gioco della squadra di Pasquini e regalano l’illusoria sensazione di poter conquistare un facile successo. Ma a cavallo fra il terzo e il quarto periodo, sono costretti a subire il veemente ritorno degli ospiti che rimettono tutto in discussione, per poi crollare nei minuti decisivi. Alla fine prevalgono i padroni di casa per 77-65, pur privi di un elemento di spessore come Ragland.

Bene tra gli irpini l’ex di turno, David Logan, autore di 19 punti ma il top scorer del match è Levi Randolph, autore di 21 punti. Sono loro due i fattori principali con cui la Sidigas Avellino prende il largo in avvio di gara. La squadra di coach Sacripanti chiude il primo periodo avanti di 11 lunghezze, ma nel secondo quarto cedono di schianto e subiscono la rimonta dei sardi che si portano ad un solo possesso di distanza senza mai trovare l’acuto vincente per il sorpasso. Il secondo quarto si chiude sul 40-36 per la squadra locale.

Nel terzo quarto sono Randolph e Thomas a riportare il vantaggio di Avellino ben al di sopra della doppia cifra, ma è Stipcevic a suonare la carica guidando Sassari verso un controbreak di 9-0 che riapre totalmente le ostilità. Nell’ultimo quarto una bomba di Green, un contropiede magistrale e una tripla di Logan riportano i padroni di casa avanti di 9 punti a tre minuti dalla fine. La Dinamo Sassari spegne il proprio ardore spianando la strada ad Avellino verso il successo per 77-65. Adesso per i sardi il gravoso impegno di mercoledi nei quarti di Champions contro il Monaco. Si giocherà alle 20,30 allo Stade Luis II.

Sidigas Avellino 77 – Dinamo Sassari 65

Parziali: 26-15; 14-21; 19-18;18-11.

Progressivi: 26-15; 40-36; 59-51; 77-65.

Sidigas Avellino. Zerini, Green 11, Logan 19, Esposito, Leunen 4, Cusin, Severini, Randolph 21, Obasohan 4, Fesenko 9, Thomas 9, Parlato. All. Stefano Sacripanti.
Dinamo Sassari. Bell, Lacey 16, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti, Lydeka 14, Savanovic 7, Stipcevic 18, Lawal 5, Lighty 5, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi