La Vanoli Cremona asfalta Pistoia al debutto stagionale: Turner super




Netto successo della Vanoli Cremona contro una spaesata The Flexx Pistoia, troppo fragile in difesa e poco lucida in attacco.

La Vanoli Cremona gioca sul velluto contro una modesta The Flexx Pistoia e si aggiudica il match di esordio in serie A con il largo punteggio di 87-67. Una gara di fatto mai in discussione con i lombardi che hanno preso in mano le redini dell’incontro fin dalle prime battute, senza mai denunciare cali di concentrazione.

Pistoia con poche idee in attacco e soprattutto assai fragile sotto le plance. Il 6/25 da tre punti la dice lunga sulla inconsistenza dell’attacco toscano, che ha sparacchiato a salve per quasi tutto l’incontro, contro una Vanoli Cremona trascinata da Thomas e Turner.

La partenza sprint dei padroni di casa che si portano subito sul 9-1 che induce coach Esposito a chiamare il primo timeout dopo soli tre minuti e mezzo di gioco. Grazie ad Hawkins, Pistoia ricuce lo svantaggio e chiude sotto di 5 il primo quarto. Thomas e Turner fanno la voce grossa nel secondo quarto consentendo al quintetto di coach Pancotto di chiudere il primo tempo avanti di 11, con pochi affanni.

Vanoli CremonaL’avvio della Vanoli Cremona nella ripresa è da incubo per Pistoia che si ritrova sotto di 23 punti in un amen e soprattutto in preda allo sconforto e all’incapacità di imbastire una reazione degna di questo nome. Il terzo quarto si chiude sul 71-44, ma nell’ultimo quarto i cremonesi si adagiano sugli allori consentendo ai toscani di rientrare fino al -16. Ma alla Vanoli basta Turner per rimettere in chiaro le cose e tenere a debita distanza Pistoia. Al suono della sirena Cremona vince di 20 punti. E’ suo il primo acuto stagionale.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi