L’affetto di Milano per il Gallo: “Non mi aspettavo tanto entusiasmo…”




milano gallinari “Non mi aspettavo una risposta così bella”. E’ racchiusa in poche parole la felicità di Danilo Gallinari per la seconda giornata dell’NBA Zone che ha letteralmente conquistato Piazza Duomo a Milano.

Nella giornata di ieri, il Gallo ha dapprima risposto alle domande dei fans e nel pomeriggio si è dedicato ad una lunga serie di autografi: prima, però, Gallinari si è cimentato in una gara di tiri liberi con alcuni ‘fortunati’ ragazzi appassionati di NBA accorsi in Piazza Duomo.

Un abbraccio, quello milanese, che ha emozionato l’ala dei Denver Nuggets. “Incredibile vedere così tanta gente arrampicarsi fin sulla statua per vedere il campo. È stato davvero incredibile – ha detto il Gallo alla “Gazzetta dello Sport”, che si è soffermato anche sulle domande che gli hanno rivolto i tifosi – Alcune sono state toste, ma sono riuscito a cavarmela dai…”. Uno dei fan ha chiesto a Gallinari di realizzare un’impresa: portare la Nazionale italiana a vincere un Europeo. La risposta del Gallo è stata speranzosa: “Posso assicurarti che ce la metteremo tutta, io e i miei compagni di squadra. Non sarà certamente facile, ma ci proveremo“.

Dopo il weekend milanese, Gallinari si sposterà oggi a Bergamo per incontrare gli appassionati di basket locali. L’appuntamento è dalle 14 alle 22 nel centro della città orobica. La manifestazione rientra nell’ambito di un tour del colosso ‘National Basketball Association’, propiziato da Ubi Banca dopo aver siglato l’accordo di sponsorizzazione delle attività promozionali in Italia.

L’arrivo di Gallinari riempie d’orgoglio tutta la città, e il ‘governatore’ della Federbasket locale, Giuseppe Ventre, non nasconde una certa emozione: “La presenza di un campione celebrato come Danilo Gallinari rappresenta un fiore all’occhiello, fors’anche, irripetibile – afferma Ventre – Ritengo che la designazione di Bergamo vada interpretata a mo’ di riconoscimento per l’intero movimento orobico che per tesserati e numero di società, dopo Milano, compete da sempre con Varese nelle vesti di leader in Lombardia”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi