L’Italbasket si impone per 78-64 contro una tenace Finlandia: Belinelli ok




Successo convincente per l’Italbasket che supera la Finlandia grazie ad una prestazione superba di capitan Belinelli.

L’Italbasket ha sconfitto per 78-64 la Finlandia in amichevole, in un test importantissimo in vista di Eurobasket 2017. Una gara intensa e fisica che ha messo in evidenza le ottime condizioni di alcuni pezzi da novanta del roster di Messina, come Belinelli (autore di 15 punti), Filloy e Melli. Si tratta del terzo successo consecutivo dopo le due vittorie ottenute nella Trentino Basket Cup contro Bielorussia e Olanda. ‘E stata una partita per noi molto utile – ha dichiarato a fine gara il coach Ettore Messina – una gara fisica e con momenti di buon gioco come testimoniano i 25 assist. Abbiamo capito la direzione che dobbiamo prendere per migliorare la nostra difesa a metà campo’.

Coach Messina decide di partire con un quintetto composto da Hackett, Belinelli, Abass, Melli e Cervi. Partenza spint per gli azzurri che volano sul 19-8 alla fine del primo quarto, con Abass e Melli che deliziano gli spettatori con due schiacciate d’autore. Nel secondo quarto c’è spazio per la riscossa dei finnici che accorciano il distacco a -6 (19-13) ma devono poi subire il ritorno degli azzurri che, sospinti da Belinelli, tornano alla doppia cifra di vantaggio (32-17).

Il capitano azzurro mettere a referto 13 punti solo nel secondo quarto con tre triple straordinarie, tramortendo gli scandinavi che hanno però il merito di non demordere, andando all’intervallo lungo sotto solo di 4 punti (40-36). Nel terzo quarto si viaggia sui binari di un perfetto equilibrio finchè Aradori e Pascolo non decidono di rompere gli indugi, facendo volare l’Italbasket sul vantaggio in doppia cifra, 60-48 con in quale si chiude il terzo quarto.

Nell’ultimo quarto, le due triple di Koivisto illudono i finnici che vengono ricacciati indietro ancora dai canestri di Pascolo e Aradori. A chiudere definitivamente le ostilità ci pensano Hackett e Filloy, che mette a referto la tripla che pone il sigillo al 78-64 con il quale va in archivio la sfida. Venerdi 11 agosto, gli azzurri tornano in campo ancora contro la Finlandia nel torneo ‘Sardegna a canestro’.

ITALIA – FINLANDIA 78-64 (19-8, 40-36, 60-48)

ITALIA: Della Valle 2 (0/1, 0/2), Hackett 5 (2/3), Belinelli 15 (0/5, 3/6), Aradori 9 (1/3, 1/4), Filloy 11 (0/2, 3/4), Biligha 5 (2/4), Vitali (0/1), Melli 13 (5/6, 0/4), Pascolo 7 (3/6), Cervi 3 (1/5), Abass 8 (3/5), Baldi Rossi (0/1, 0/1), Burns. N.E.: Cinciarini. All. Messina
Tiri Liberi: 23/28 – Rimbalzi: 32 17+15 (Cervi 5) – Assist: 25 (Belinelli 5)

FINLANDIA: Koivisto 8 (1/1, 2/4), Murphy A. 2 (1/1), Huff 13 (1/3, 3/5), Lee 6 (3/6), Salin 9 (3/5, 1/3), Kotti 4 (2/5), Rannikko 3, Lindbom, Markkanen 12 (5/7), Wilson 2 (0/6), Murphy E. 5 (1/3, 0/4), Nikkarinen. N.E.: Nuutinen, Caven. All. Dettmann
Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 40 27+13 (Lee 6) – Assist: 20 (Rannikko 8) – Cinque Falli: Lee, Salin, Murphy E.

Arbitri: Begnis, Grigioni, Rudellat.

Spettatori: 1400.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi