L’Olimpia Milano batte Casale nella prima uscita stagionale: Goudelock sugli scudi




L’Olimpia Milano domina la Junior Casale nella prima uscita a Castelletto Ticino, ottime le prove di Goudelock e M’Baye.

Buona la prima per l‘Olimpia Milano che si aggiudica, senza grande fatica, la prima sfida amichevole della stagione contro la Junior Casale, squadra che milita in serie A2. La prima uscita delle Scarpette Rosse, a Castelletto Ticino, ha messo in evidenza le qualità offensive di Andrew Goudelock, ma anche il temperamento di Amath M’Baye oltre alla classe indiscutibile del giovane Simone Fontecchio.

Si è messo anche in luce il giovane Andrea La Torre, che ha dato prova delle proprie qualità che potranno tornare utili a coach Pianigiani, nel corso della stagione. Gara sempre in mano all’Olimpia Milano che ha mantenuto costantemente il vantaggio in doppia cifra, alternando cose positive ad altre, decisamente, meno buone. Buono l’approccio al match di Jordan Theodore, che mette subito a segno cinque punti in apertura di gara, ma poi si macchia di due falli ingenui e fila dritto in panchina.

M’Baye cattura tutto quello può sotto canestro, mentre Goudelock realizza con precisione e costanza, agevolando il largo vantaggio per gli uomini di Pianigiani. Sono proprio M’Baye e Goudelock a fissare sul 25-14 il punteggio della sfida nel primo quarto. Fontecchio trova il primo canestro dall’arco dell’incontro e Milano prende il largo, poi ci pensano Denegri e Tomassini per gli ospiti a ridurre le distanze e si va al riposo lungo sul punteggio di 39-24.

Micov commette qualche errore di troppo e Milano fatica a fare punti in avvio di ripresa. Il distacco si riduce con l’Olimpia Milano che va incontro alle prime difficoltà in un match sostanzialmente dominato. Solo nell’ultimo quarto, la banda di Pianigiani, torna ad allungare grazie soprattutto a Goudelock, che appare già in gran forma. Milano vola sul 60-39, poi nel finale un sussulto d’orgoglio degli ospiti, consente loro di ridurre sensibilmente il distacco. Finisce 67-49 per le Scarpette Rosse, che hanno destato già una buona impressione, nonostante le numerose assenze.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi