L’Olimpia Milano rischia grosso contro Varese poi Theodore risolve nel finale




L’Olimpia Milano patisce fino all’ultimo sospiro contro una Varese ispiratissima, poi trova i punti decisivi con Theodore.

L’Olimpia Milano deve sudare le proverbiali sette camicie per piegare la resistenza di un’indomita Varese, sempre in partita fino al suono della sirena conclusiva. La squadra di coach Pianigiani comanda sempre il risultato ma mai riesce a conseguire lo strappo vincente in grado orientare il match in modo deciso. Dall’altra parte, la squadra varesina vive delle fiammate di Okoye, Waller ed Hollis, ma deve fare i conti con l’immarcabile Goudelock e la classe di Theodore i cui canestri scacciano via i fantasmi.

Un match dal ritmo alto già all’impatto. Milano tenta subito la fuga portandosi sul 17-11 ma Varese trova sempre le soluzioni giuste per rintuzzare il distacco e il primo quarto si chiude sul 20-15. Nel secondo quarto, il leit-motiv dell’incontro non cambia. Scarpette Rosse sempre avanti nel punteggio e Varese a rincorrere ad un’incollatura. Sul 33-27 è il capitano varesino Ferrero a suonare la carica con una tripla che rianima i suoi e che consente agli ospiti di andare al riposo lungo sul 39-34.

Meglio Varese ad inizio ripresa. Un fallo antisportivo fischiato a M’Baye, consente agli ospiti di anelare al sospirato aggancio, portandosi sul 42-40. L’Olimpia Milano fa leva sulla classe diThedore ispiratissimo che produce il 50-42. Tambone e Avramovic non ci stanno e trovano le soluzioni giuste per riaccendere il derby che al 30′ recita 56-52.

Il quarto periodo si apre con una bomba di Natali che vale il 56-55. A Goudelock rispondono Hollis e Wells e il match si assesta sul 64-64. E’ Natali a fallire la tripla del clamoroso sorpasso, ma i ruggiti del solito Theodore consentono alla squadra di Pianigiani di portarsi sul 74-73 che vale il secondo sigillo stagionale di Milano in campionato.

Milano:Theodore e Goudelock 21
Varese:Okoye e Waller 14, Hollis 13.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi