L’Orlandina Basket risorge a Brindisi e adesso spera nella salvezza




L’Orlandina Basket espugnando il PalaPentassuglia di Brindisi abbandona l’ultimo posto in classifica e torna a sperare nella salvezza.

E’ tornata al successo l’Orlandina Basket che si è imposta sul parquet di Brindisi, al PalaPentassuglia di un solo punto, 74-75, lasciando l’ultimo posto in classifica dopo una lunga striscia di sconfitte. Una gara molto combattuta per la squadra allenata da Andrea Mazzon che ha giocato alla morte pur di interrompere l’umiliante serie nera dopo la crisi alla quale ha fatto seguito l’avvicendamento sulla panchina.

L’uomo del match e della resurrezione dei siciliani è Justin Knox, autore di 27 punti e punto di riferimento ineludibile per l’attacco dell’Orlandina Basket. Con il successo, l’ultimo posto in classifica è adesso di Pesaro anche se le due squadre sono a pari merito, ma in virtù dello scontro diretto favorevole ai siciliani sono i marchigiani la cenerentola della classifica.

Un successo che tiene vive le speranze dell’Orlandina Basket di poter rimanere nella massima serie. Justin Knox potrebbe essere davvero l’uomo che potrebbe scardinare le difese avversarie e ridare entusiasmo ad un ambiente depresso da una stagione grigia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi