Memorial “Leonelli Menetti”, la finale è The Flexx-Fortitudo

nba calendario




Mentre le attenzioni di tutti i media sono catalizzate sul campionato Europeo, i team del campionato di Serie A di basket maschile proseguono il loro lavoro di preparazione per arrivare nella migliore forma possibile allo “start” della nuova stagione, che già si preannuncia interessantissima e ricca di emozioni.

Tra le formazioni che destano più curiosità c’è senza dubbio la The Flexx Pistoia di coach Esposito, che ieri ha vinto e convinto nel memorial Leonelli Menetti nella città di Cervia. Nella sfida contro l’Imola Basket, gli uomini di Esposito ha dominato per almeno 3/4 di gara, salvo poi imbattersi in un fisiologico calo di concentrazione che ha permesso a Imola di rientrare in partita, portandosi a sole sei lunghezze dalla The Flexx.

Se nel primo quarto di gara, chiuso 25-21 a favore di Pistoia, i due team si sono sostanzialmente studiati, nel secondo la The Flexx ha schiacciato il piede sull’acceleratore, mandando frequentemente in difficoltà la retroguardia imolese. All’intervallo è 46-35 per la formazione di Serie A, che nel terzo periodo continua l’assalto e incrementa il divario. All’inizio dell’ultimo quarto il punteggio vede Pistoia avanti di 16 lunghezze: un divario che provoca una sorta di rilassamento negli uomini di Esposito, che si fanno pian piano riprendere dall’Imola Basket. A blindare il successo ci pensano McGee e Gaspardo: 80-74 per la The Flexx e finale assicurata.

L’altra finalista del memorial Leonelli Menetti sarà la Fortitudo Bologna, che ha sconfitto 73-71 l’OraSì Ravenna. Priva di capitan Mancinelli, la Fortitudo è stata avanti dall’inizio alla fine, con qualche patema d’animo nelle battute conclusive. Nel post gara ha parlato il coach bolognese Boniciolli, che ha affermato di aver visto “buone cose” dai suoi giocatori. “Mi è piaciuto Italiano schierato esterno e la regìa di McCamey – ha detto Boniciolli – ma soprattutto ho apprezzato la disponibilità della squadra a uscire dai momenti difficili passandosi la palla e cercando di giocare assieme”. Atto finale questa sera alle 20:30.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi