Mercato: David Moss ancora a Brescia, Kaukenas tiene in stand-by Reggio Emilia




La Leonessa Brescia ha confermato David Moss che rimarrà il pilastro del progetto tecnico dopo l’approdo in serie A.

La Leonessa Brescia vuole disputare una stagione da protagonista confermando David Moss, l’esperto americano che in Italia ha già vestito le maglie, tra le altre, dell’Olimpia Milano e di Siena. Il cestista avrebbe già ufficializzato il proprio ‘si’ e rappresenterà di certo un colpo importante per le speranze bresciane di disputare un torneo di alto livello dopo l’approdo nella massima serie.

Moss, corteggiato a lungo da Varese, è approdato alla Leonessa nel mese di marzo contribuendo in modo decisivo all’agognata promozione nella massima serie. Dopo la conferma di Moss, è stata raggiante la reazione della presidente Graziella Barbagallo, che puntava molto sulla conferma dell’asso americano: ‘Ci sembrava opportuno ripartire da David Moss in un campionato che si preannuncia carico di insidie. Il suo sorriso, unito all’esperienza e alla sua classe sono imprescindibili per il nostro progetto sportivo’.

La situazione di mercato della Pallacanestro Reggiana

Intanto si delineano sempre di più i contorni del mercato della Pallacanestro Reggiana, dopo il secondo posto della scorsa stagione. Veeremenko, il lungo russo, non verrà confermato nonostante la propria volontà di volere rimanere in Emilia. La Grissin Bon avrebbe deciso di non proseguire l’esperienza insieme, affidando ad un comunicato l’annuncio del divorzio.

La squadra di coach Menetti ha concluso per il ritorno di Riccardo Cervi da Avellino e confermato il play Needham ma adesso dovrà fare i conti con la conferma, tutt’altro che scontata, di Rimantas Kaukenas, l’anima del quintetto di Menetti. L’asso lituano, sui social network ha voluto ringraziare la città di Reggio per avere ricevuto dal Sindaco un premio per i suoi meriti sportivi.

Non ha voluto però ancora esprimersi sulla possibilità di rimanere a Reggio Emilia. Il giocatore, ormai 39enne, si godrà le meritate vacanze prima di comunicare ufficialmente il proprio futuro. Trapela comunque ottimismo sul fatto che il lituano possa ancora disputare almeno un’altra stagione in Emilia per provare ancora una volta a regalarsi una gioia in campionato.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi