Milano, tutto pronto al Forum di Assago per la Supercoppa 2016




supercoppa assagoOrmai ci siamo. Il prossimo weekend comincerà ufficialmente la stagione 2016-2017 per la Serie A Beko, con il consueto appuntamento della “Macron” Supercoppa. La manifestazione, infatti, si svolgerà nelle giornate di sabato e domenica 24/25 settembre sul prestigioso parquet del Forum di Assago. 

Le squadre che si contenderanno il trofeo sono la Sidigas Avellino, la Grissin Bon Reggio Emilia, la EA7 Emporio Armani Milano e la Vanoli Cremona.

Chiaramente la favorita è l’Olimpia, non solo perchè padrone di casa ma anche e soprattutto perchè detentrice del titolo di Campione d’Italia. Proprio 20 anni fa, nel 1996, Milano disputava la sua prima Supercoppa: un ricordo amaro per i tifosi dell’allora Stefanel, che fu sconfitta dalla Mash Verona 79-72.

Campione in carica è la Grissin Bon Reggio Emilia, che nella passata edizione ha battuto proprio l’Olimpia. Prima assoluta per la Vanoli Cremona, mentre gli avellinesi hanno dalla loro una sola apparizione (nel 2008, sconfitta contro la Montepaschi Siena, ndr).

La Montepaschi è quella con più successi nella manifestazione (sette), mentre il record di finali disputate appartiene a Treviso, con nove apparizioni.

Il quadro delle semifinali, in programma sabato 24 settembre, vede la sfida Sidigas Avellino – Grissin Bon Reggio Emilia alle ore 18, mentre alle 20:45 l’Olimpia Milano si scontrerà con la Vanoli Cremona. Le due vincitrici disputeranno la finale domenica 25 settembre alle ore 18.15.

SERIE A, OTTOCENTO TIFOSI PER CANTU’

Sono accorsi in 800 per salutare la squadra e caricarla in vista della prossima stagione. La Pallacanestro Cantù cerca il riscatto: la neo presidente, Irina Gerasimenko, ha voluto ringraziare il pubblico per lo splendido supporto al team. “Sono molto soddisfatta della nuova formazione e felice che a Cantù ci sia uno dei migliori allenatori di Europa come Rimas Kurtinaitis – ha detto la Gerasimenko – Il nostro obiettivo è tentare di arrivare nelle prime posizioni in campionato, ma vogliamo almeno qualificarci per i playoff”. Proprio il nuovo coach ha ricevuto una vera e propria ovazione da parte dei tifosi canturini: Kurtinaitis, parlando della voglia di riscatto dopo una stagione deludente, ha ricordato la grande storia del club, creando subito un grande feeling con la tifoseria.

 

 

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi