Milano regina del mercato: cinque colpi. Trento ingaggia Ojars Silins

milano colpi




Cinque in un colpo solo. La giornata di ieri è stata interamente caratterizzata dal dominio sul mercato dell’Olimpia Milano, che ha annunciato ben cinque ‘bombe’: dopo Dairis Bertans, sono arrivati alla corte di coach Pianigiani anche Andrew Goudelock, Amath M’Baye, Vladimir Micov e Patric Young.

La società del patron Armani vuole regalare al nuovo allenatore un roster di altissimo livello affinchè l’EA7 possa tornare a prevalere in Italia e riesca a giocare un ruolo da protagonista anche in Europa. Troppo deludente l’ultima stagione, con lo scudetto sfumato nella semifinale contro Trento e un cammino in Eurolega da dimenticare: dalle parti del Forum di Assago c’è tanta voglia di riscatto.

Fin qui il mercato aveva un pò deluso i tifosi, ma ecco la brusca accelerata con cinque nuovi acquisti. E potrebbe non essere finita qui: Milano sta sondando il terreno anche per Jordan Theodore, ex playmaker del Banvit, per cui c’è da vincere la concorrenza dell’Efes e soprattutto del Maccabi Tel Aviv. Non è tutto: l’Olimpia avrebbe chiesto informazioni anche in merito a Marco Cusin, molto stimato dal neo coach Simone Pianigiani. Cusin rappresenterebbe una soluzione dall’ottimo rapporto “qualità-prezzo” su cui Milano starebbe seriamente ragionando.

Intanto si muovono anche le rivali al titolo. Dopo la Reyer Venezia, anche l’Aquila Trento ha ufficializzato il suo primo colpo: si tratta dell’ala lettone classe 1993 Ojars Silins, che torna in Italia dopo l’esperienza a Reggio Emilia durata ben sei anni.

Silins è reduce da una stagione giocata in Bundesliga con la maglia del Telekom Baskets Bonn: le sue prestazioni sono state di grande livello sia in campionato che in FIBA Europe Cup. “Siamo contenti di avere Ojars Silins con noi – ha detto il gm Trainotti alla “Voce del Trentino” – è un giocatore adatto al nostro sistema, che aggiunge caratteristiche tecniche ben definite al nostro gruppo, mantiene alto il nostro atletismo e ci dà ulteriore versatilità”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi