Milano stende Reggio Emilia e mantiene il primato. Colpaccio Pistoia, Brescia ok

milano venezia avellino




In attesa del posticipo di questa sera tra la Reyer Venezia e la Sidigas Avellino, il 24esimo turno del campionato di Serie A di basket maschile ha detto ancora una volta che la squadra da battere è l’Olimpia Milano. Gli uomini di Pianigiani hanno sconfitto al Forum la Grissin Bon Reggio Emilia (92-78) grazie ad un’accelerata nell’ultimo quarto dopo un equilibrio che si era mantenuto per circa 3/4 di gara.

Con questo successo, l’EA7 è momentaneamente a +4 proprio sui campioni in carica dell’Umana, che stasera dovranno superare un ostacolo durissimo come la Scandone se non vorranno perdere contatto con la vetta. Come detto, agli uomini di Menetti sono andati molti applausi per come hanno affrontato il match fino alla fine del terzo quarto. Poi è venuta fuori la maggiore qualità di Milano, in particolare quella di Vladimir Micov, decisivo nel momento caldo della sfida.

Tra i reggiani grande prestazione di Della Valle (20 punti) che non è però bastata per evitare la sconfitta. La Grissin Bon resta sempre a 4 lunghezze dai playoff.

La grande sorpresa di giornata la realizza la The Flexx Pistoia. Il team di Esposito, dopo aver battuto tra le mura amiche la Reyer Venezia, si prende la soddisfazione di violare anche il PalaRuffini: 77-84 per i toscani, che rifilano alla Fiat Torino la quarta sconfitta consecutiva. Per i piemontesi ora la situazione comincia a farsi davvero complicata: il rischio di essere estromessi dalla post-season è quanto mai reale.

I due derby del 24esimo turno vengono invece vinti dalla Germani Brescia e dalla Vanoli Cremona, che regolano rispettivamente la Red October Cantù (86-71) e la Virtus Bologna (91-78). Vittoria molto importante per l’Happy Casa Brindisi, che all’overtime abbatte la resistenza della Dinamo Sassari (105-98) e aumenta a sei punti il vantaggio sull’ultimo posto.

Sempre in fondo Pesaro e Capo d’Orlando. I marchigiani perdono 88-68 a Varese, mentre il team di Di Carlo viene letteralmente travolto alla BLM Group Arena dalla Dolomiti Trento: 107-59 in favore dei padroni di casa, con 18 punti di Dominique Sutton.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi