Milano-Trento, Buscaglia: “Non partiamo battuti, servirà una grande difesa”




milano trento buscagliaMilano e Trento cominciano a scaldare i motori in vista di gara 1 della semifinale scudetto. Il primo atto di questa serie si terrà domani sera al Forum di Assago, che ospiterà anche gara 2, mentre le successive due sfide si disputeranno al PalaTrento. Come noto, ha accesso alla finalissima chi riuscirà ad ottenere quattro vittorie su sette partite.

L’Olimpia ha chiaramente i favori del pronostico: è senza dubbio sulla carta la squadra più forte, è la formazione campione in carica e quella che ha chiuso la regular season nettamente al primo posto. Ma di fronte c’è un team che sta davvero sorprendendo: grandissima stagione quella degli uomini di Buscaglia, intenzionati a non fermarsi qui e a coltivare quello che per ora è solo un sogno, ma domani chissà.

E’ lo stesso coach della Dolomiti a non volersi porre limiti. “Dai nostri scontri con Milano abbiamo accumulato esperienza. L’anno scorso ci hanno battuti molto bene. Abbiamo capito di dover ragionare partita per partita e lavorare sui dettagli. Siamo abituati a pensare una partita alla volta – ha detto Buscaglia a “La Voce del Trentino” – I giocatori sanno che non possono ancora festeggiare per aver raggiunto la semifinale. Ci possono stare un paio di giorni di soddisfazione, ma adesso devono tornare in campo a dare il 120 per cento”.

Quando gli si chiede quali potranno essere le variabili della sfida, Buscaglia non ha dubbi: servirà una grande difesa. “La nostra retroguardia dovrà essere aggressiva per mettere pressione sul loro perimetro, negando le corsie di passaggio, per togliere loro metri di campo – spiega il coach trentino – Perché se lasci eseguire, se lasci giocare una squadra con le qualità dell’EA7, diventa poi difficile contenerla”. Infine una considerazione sul grande ex, Davide Pascolo: “Sarà bellissimo sia per noi che per lui avere modo di ritrovarci, prima della palla a due, su un palcoscenico tanto importante”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi