Il mondo del basket piange Cameron Moore. L’ex Caserta stroncato da un malore




cameroon moore malore casertaSi è accasciato in campo durante l’allenamento e non si è più ripreso. Se n’è andato a soli 25 anni Cameron Moore, cestista statunitense, un passato anche nel nostro Paese con le casacche di Venezia e Caserta.

Moore è stato stroncato da una cardiomegalia, ovvero da uno spropositato ingrossamento del cuore. Il pivot stava disputando il primo allenamento con il suo nuovo team, i macedoni dell’AV Ohrid – era arrivato da soli due giorni, ndr – quando all’improvviso ha avuto un collasso ed è precipitato sul parquet. Per Moore non c’è stato nulla da fare: subito soccorso, è arrivato all’ospedale già privo di vita.

Cameron Moore aveva già rischiato di morire a causa della cardiomegalia: l’episodio è accaduto il 1 giugno 2015. In quell’occasione Moore finì in coma, ma fortunatamente riuscì a riprendersi. Stavolta, invece, il nuovo attacco è stato fatale al pivot.

La notizia del decesso di un cestista era stata data anche dalla polizia locale, che non aveva precisato le generalità. La causa sarebbe stata un’anomalia cardiaca “di cui il soggetto soffriva da tempo”.

Moore, infatti, scoprì il disturbo soltanto all’inizio della sua permanenza in Campania come giocatore della Juvecaserta, nel 2013-2014. Fu lo staff medico del team casertano a scoprire la cardiomegalia durante le visite mediche. Furono chiesti consulti a Napoli con specialisti dei due policlinici partenopei: Moore ottenne l’idoneità a giocare, fatto salvo un adeguato controllo ogni sei mesi. Con la Juvecaserta lo statunitense giocò 13 partite, totalizzando 155 punti e 77 rimbalzi, ma dovette operarsi al menisco e lasciò il team campano. In seguito indossò la casacca di Venezia, anche lì senza troppa fortuna (solo 11 match per lui).

Toccante il cordoglio dei suoi team italiani. “L’Umana Reyer si associa al ricordo e partecipa al dolore di amici e familiari di Cameron Moore – si legge in una nota della Reyer Venezia – porgendo le più sentite condoglianze, per la prematura scomparsa dell’ex atleta orogranata”.

“Ciao Cameron”, scrive invece la Juvecaserta, che su Instagram ha postato alcune foto di Moore con la maglia del team campano.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi