Pistoia, esordio super: sbancata Capo d’Orlando (57-73)

capo d'orlando pistoia




La The Flexx Pistoia parte con il piede giusto in campionato e fa suo il match contro l’Orlandina (57-73). La squadra di casa è apparsa fin troppo provata dalle fatiche europee: i ragazzi di Di Carlo hanno espresso il massimo sforzo nella doppia sfida contro il Saratov che ha garantito una storica qualificazione ai gironi di Champions League. Un calo delle energie era inevitabile, e si è visto in questa prima gara di campionato: scarsa lucidità, specialmente al tiro, al cospetto di una formazione che invece ha trovato spesso e volentieri la retina.

Ma la differenza non l’ha fatta solo la precisione a canestro. Pistoia ha dominato anche a rimbalzo, collezionandone 45 contro i 34 di Capo d’Orlando. Il migliore sul parquet è stato probabilmente proprio il grande ex, Tyrus McGee, che ha messo a referto 18 punti e 5 rimbalzi.

La gara prende subito una piega netta a favore del team allenato da coach Esposito. Pistoia colpisce da tre, la Betaland non trova le contromisure e gli ospiti volano facilmente sul +15. Qui Capo d’Orlando ha un sussulto d’orgoglio e risalgono la china, arrivando ad un confortante -2 sul finire del primo tempo. Il timeout rinfranca Pistoia: all’intervallo gli uomini di Esposito sono avanti 31-37.

L’inerzia non cambia neppure nella ripresa. Pistoia ritrova di nuovo il +15, e stavolta l’Orlandina non sembra proprio in grado di reagire. La The Flexx è implacabile: Edwards e McGee infilano delle triple pesantissime, il terzo quarto si chiude con gli ospiti sopra di 17, che diventa +20 all’inizio dell’ultimo periodo. Dai locali nessun segno di vita, Pistoia gestisce abilmente il vantaggio e porta a casa i primi due punti di questa stagione.

“Questa partita dovrà servirci per crescere”: così coach Di Carlo nel post-gara. “Non abbiamo giocato con la stessa energia e la concentrazione mostrata tre giorni fa – ha aggiunto Di Carlo – senza questi elementi si può perdere contro chiunque”.

Per Esposito, quella di ieri sera è stata “una vittoria di cuore e carattere”, che deve servire alla The Flexx “per lavorare con serietà e serenità”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi