Playoff, gara 1: Milano schianta Cantù, Brescia rimonta Varese

milano cantù playoff




I playoff del campionato di Serie A di basket maschile cominciano con il fattore campo rispettato. L’Olimpia Milano ha battuto nettamente la Red October Cantù in gara 1, mentre la Germani Brescia ha faticato non poco per avere ragione della Openjobmetis Varese di coach Caja nella prima sfida che si è disputata al PalaGeorge.

Cantù ha forse pagato l’emozione del debutto, per giunta in casa di una delle rivali storiche. L’Olimpia ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per riprendersi quel tricolore sfuggito l’anno scorso in seguito all’eliminazione in semifinale per mano dell’Aquila Trento. Milano ha vinto perchè ha avuto un Cinciarini strepitoso in cabina di regia (6 assist) e un Goudelock (17 punti) sempre pronto ad approfittare dei rifornimenti dell’italiano. Ma i biancorossi di Pianigiani hanno stravinto specialmente sul piano del collettivo, a differenza della Red October che non ha mai dato l’impressione di compattezza e solidità.

Già all’intervallo si va al riposo con Milano avanti 55-39. Nella ripresa Cantù prova a reagire grazie a qualche lampo di Smith (17 punti) e Culpepper (16), ma i padroni di casa sono implacabili sotto canestro. Quando all’inizio dell’ultimo quarto Bertans sigla il +25, la gara virtualmente si chiude. Gli ultimi minuti servono solo a stabilire il punteggio finale: 105-73 per l’EA7, un successo largo che permette ai milanesi di guardare con fiducia alle prossime sfide.

Brescia si ripresenta ai playoff dopo 32 anni di assenza. Il PalaGeorge è caldissimo e spinge gli uomini di coach Diana alla vittoria contro un’ottima Openjobmetis: 68-61 per la Leonessa, che trova in Landry (21 punti) le giocate decisive per abbattere la resistenza di Varese. Il team di coach Caja gioca uno splendido primo tempo, prima di subire la rimonta bresciana nella ripresa. Tra la fine del terzo quarto e l’inizio dell’ultimo la Germani piazza un super break (17-0) che spezza le gambe a Varese. Gli ospiti ci provano ancora nel finale, ma ormai gara 1 è della Leonessa.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi