Playoff , gara 2: si giocherà a porte chiuse la sfida tra Scandone Avellino e Trento




Dopo le intemperanze dei tifosi irpini, gara 2 tra Scandone Avellino e Trento si giocherà in Pala Del Mauro deserto.

Le intemperanze dei tifosi della Scandone Avellino, nel corso della sfida playoff contro la Dolomiti Energia Trento sono state pesantemente sanzionate dalla Federazione, che ha squalificato il Pala Del Mauro per due turni per lancio di due oggetti contundenti (una monetina e una bottiglietta piena d’acqua) che hanno centrato il secondo ed il terzo arbitro che avrebbero riportato lievi conseguenze anche sul piano fisico. Punite anche le offese collettive rivolte ai direttori di gara.

Una decisione contro la quale, la Scandone Avellino, ha replicato con un ricorso d’urgenza quantomeno per ridurre di un turno la pesante squalifica. Una decisione, quella presa dalla Federazione, che potrebbe incidere pesantemente sulla sfida playoff contro Trento, soprattutto tenuto conto che i veneti hanno vinto in trasferta gara 1.

Dopo il ricorso, la Federazione ha stabilito che gara 2 si giocherà a porte chiuse, stasera alle ore 20:45, mentre i biglietti acquistati dai tifosi locali saranno interamente rimborsati. In tal caso, l’eventuale gara 5 si giocherà in campo neutro (Brindisi favorita per ospitare il match).

Con un comunicato ufficiale, la Scandone Avellino ha invitato i propri tifosi a non recarsi al Palazzetto dello Sport, al fine di evitare disordini: ‘La Società comunica il divieto tassativo a tutti i tifosi di recarsi presso il PalaDelMauro e le zone adiacenti, compreso il piazzale antistante la struttura, prima, durante e dopo la partita. Informazioni sulla modalità di recupero dei biglietti acquistati per Gara-2, così come informazioni in merito alla sede dove si disputerà eventuale Gara-5, verranno fornite successivamente per mezzo di comunicato stampa e avvisi sui nostri social network: si pregano i tifosi di non affollare il botteghino per chiedere informazioni in merito’.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi