Playoff: la Reyer Venezia si aggiudica il primo round contro Pistoia




Successo sofferto per la Reyer Venezia in gara 1 della sfida playoff contro la The Flexx Pistoia, Hyanes e Petteway protagonisti.

La Reyer Venezia soffre più del previsto ma poi piega la The Flexx Pistoia nel primo incontro della serie playoff, imponendosi al Taliercio con il punteggio di 84-71. La gara prende il via con il minuto di silenzio per la prematura dipartita di De Sisti, ex coach di entrambe le contendenti. Il primo quarto si chiude con il punteggio di 22-18 con il vantaggio per i padroni di casa che ha toccato anche quota +7. Petteway fa subito capire alla squadra di coach De Raffaele di essere in gran giornata e una bomba di Tonut nel finale di tempo accorcia sensibilmente le distanze per gli ospiti, consentendo loro di poter rimanere agganciati nel punteggio.

Il secondo quarto inizia nel migliori dei modi per la squadra di coach Esposito, che mette la testa avanti nel punteggio grazie ad una tripla di Jenkins che fa suonare un campanello d’allarme per la Reyer Venezia. Una bomba di Stone guida la riscossa dei lagunari che si riportano avanti sul 27-23 dopo tre minuti e mezzo dall’inizio del parziale. La gara rimane in equilibrio fino alla bomba di Haynes che piazza il break per i padroni di casa, che chiudono il primo tempo avanti di 9 punti (39-30).

In apertura di ripresa sono ancora Haynes e Hagins a far volare Venezia sul +12 (44-32). Più volte la squadra di coach De Raffaele prova a scappare ma trova in Petteway un avversario tosto, pronto sempre a trovare lo spiraglio giusto per tenere in corsa la propria squadra. Il terzo quarto si chiude sul 63-52 che non lascia per niente tranquilli i tifosi locali.

E per mettere ancora più pepe al match, Pistoia inizia il quarto con una bomba di Antonutti che rimette tutto in discussione. La Reyer Venezia ha il merito di non farsi intimorire e non perdere la testa. Bramos piazza una bomba a 6’28” dalla fine che riporta avanti i padroni di casa, che volano sul 70-59. Sul 75-65, la Reyer Venezia prova a gestire il risultato abbassando sensibilmente i ritmi, riuscendo nell’intento di frenare le velleità di rimonta degli ospiti tenendo sempre il distacco in doppia cifra. La squadra di De Raffaele conduce in porto la vittoria senza più patire, facendo gioire i 3.500 del Taliercio. Il primo round di questa sfida se lo aggiudicano i lagunari per 84-71, ma la sensazione è che Venezia ha vinto solo una battaglia di una guerra che si preannuncia più avvincente che mai.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi