Posticipo: Trento va ko in casa contro la Fiat Torino




Primo successo esterno della Fiat Torino che espugna Trento grazie ad una prestazione da incorniciare di Deron Washington.

La Fiat Torino di coach Vitucci espugna, a sorpresa, il parquet di Trento, superando la Dolomiti Energia con il punteggio di 70-74, in una gara intensa e molto fisica che ha visto super protagonista Deron Washington, autore di 21 punti con l’80% dal pitturato.

Il maggior tasso tecnico degli ospiti è venuto fuori alla distanza, cogliendo di sorpresa il quintetto di coach Buscaglia il cui scarso talento a disposizione nella batteria di esterni continua a pesare come un macigno. Buona la prestazione, tra i padroni di casa, del tandem made in Italy composto da Moraschini e Flaccadori, gli unici a tenere a galla Trento nei momenti di difficoltà.

vitucciDal primo quarto si evidenzia subito una supremazia delle difese, con il punteggio che rimane basso ed equilibrato in conclusione di frazione (17-15). Nel secondo quarto la Fiat Torino innesta la quinta grazie anche alla grande condizione di Poeta (ex di turno) che prende in mano la propria squadra conducendola verso il +5 con il quale si chiude il primo tempo (29-34).

Le due squadre provano a superarsi nella ripresa, ma la pessima prova dall’arco di entrambe le squadre e gli errori marchiani sotto canestro, di fatto non consentono strappi nel punteggio né dall’una, né dall’altra parte. Trento riesce però a colmare lo svantaggio e chiudere il terzo quarto avanti di un punto (52-51). Nell’ultimo quarto salgono in cattedra Washington ed Alibegovic che mettono in mostra il loro arsenale di conclusioni dal pitturato conducendo Torino verso il primo successo esterno della stagione.

Trento-Torino 70-74 (17-15: 12-19;23-17: 18-23)

Trento: Craft 3, Hogue 12, Jefferson 9, Gomes, Lighty 11, Moraschini 10, Baldi Rossi 8, Lechtaler ne, Bernardi ne, Lovisotto ne, Flaccadori 12, Forray 5. All: Buscaglia

Torino: Wright 8, White 14, Washington 21, Wilson 7, Harvey 3, Mazzola, Poeta 8, Alibegovic 13, Okeke ne, Fall ne, Parente ne. Coach: Vitucci




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi