Serie A, 11° turno: big match Brescia-Venezia (con Ortner?). Milano riceve Cantù

ortner brescia




Con i tre anticipi di stasera (Reggio Emilia – Varese, Capo d’Orlando – Brindisi e Sassari – Pistoia) parte l’undicesimo turno del campionato di Serie A di basket maschile. L’ultima giornata è stata decisamente sorprendente: oltre al primo stop della capolista Brescia, che è stata sconfitta al PalaGeorge da una grande Dinamo Sassari, si sono registrate anche le sconfitte delle immediate inseguitrici. Dal ko di Avellino sul parquet della Vanoli Cremona, a quello della Reyer Venezia al PalaTaliercio contro la Grissin Bon, fino alla sconfitta dell’Olimpia Milano per mano della Fiat Torino.

E’ soprattutto il team di Pianigiani quello chiamato all’immediato riscatto. I biancorossi stanno mostrando le stesse difficoltà “croniche” nonostante il cambio al timone avvenuto la scorsa estate. Anche in Eurolega i risultati sono a dir poco insoddisfacenti, e l’ambiente milanese comincia a mostrare segni di evidente nervosismo.

L’occasione per riprendere a marciare nella direzione giusta arriva in questo turno di campionato: al Forum di Assago gli uomini di Pianigiani se la vedranno con la Red October Cantù, che nelle ultime settimane ha tenuto testa alle migliori squadre del torneo, riuscendo anche a vincere contro la Virtus Bologna e la Fiat Torino.

Ma il big match di giornata è senza dubbio quello tra la Germani Brescia e la Reyer Venezia. La capolista ha incassato la prima sconfitta dopo nove vittorie in nove partite e ha dovuto far fronte anche all’infortunio di Abdel Fall, che resterà fuori oltre due mesi. La Leonessa si è cautelata con l’ingaggio di un grande centro come Benjamin Ortner, che farà quasi certamente il debutto con la nuova casacca proprio contro la sua ex squadra, con cui si è laureato campione d’Italia nella scorsa stagione. Al PalaGeorge ci sarà il tutto esaurito.

Interessanti anche le sfide Virtus Bologna – Fiat Torino e Aquila Trento – Vanoli Cremona, mentre la Sidigas farà visita alla Vuelle Pesaro.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi