Serie A1, è bagarre per un posto nei playoff e intanto Pistoia annuncia l’addio a Chris Roberts

Mentre tutte le squadre di Serie A1 iniziano le grandi manovre di mercato, la The Flexx Pistoia rescinde il contratto con Chris Roberts.

La Serie A1 di Basket dovrà ancora giocare quattro giornate prima di emettere i verdetti definitivi. Chiuso ogni discorso per il primo posto, ormai matematicamente assegnato all‘Olimpia Milano, è ancora bagarre per ottenere i piazzamenti migliori nella griglia dei playoff. E’ ancora apertissima la lotta dal secondo all’ottavo posto. Proprio l’ultimo posto utile per conquistare i playoff di serie A1 è attualmente occupato dalla The Flexx Pistoia, una delle squadre rivelazioni della stagione, capace di battere tutte le big fra le mura amiche. Proprio la squadra allenata da coach Esposito ha comunicato di avere rescisso il contratto con Chris Roberts: ‘The Flexx Pistoia Basket 2000 – si legge nella nota diffusa dalla società toscana – comunica che, in data odierna, è stato raggiunto l’accordo per la rescissione consensuale del contratto in essere con il giocatore Chris Roberts. La società ringrazia Roberts per l’impegno, la professionalità e l’attaccamento dimostrato in questi mesi a Pistoia e gli augura le migliori soddisfazioni per il futuro’.

I grandi movimenti di mercato, in vista del rush finale della stagione sono già iniziati un po’ per tutte le squadre. La conquista di un posto nei playoff è anche il sogno della OpenJobMetis Varese di Caja, autrice di una grande rimonta in classifica con le sei vittorie consecutive, interrotte solo dalla sconfitta di domenica scorsa contro Reggio Emilia.
La squadra di coach Caja, spera di recuperare al più presto Eric Maynor che potrebbe rimettere piede sul parquet già dalla sfida contro l’Aquila Trento. Maynor fu coinvolto in un incidente stradale che lo ha costretto ad una breve degenza per recuperare da alcuni problemi di natura fisica. Anche l’Auxilium Torino spera di poter acciuffare almeno l’ottavo posto per guadagnarsi l’accesso ai playoff. Gli ultimi due ko in campionato stanno complicando i piani di Poeta e compagni: ‘Per continuare a sperare nei playoff – ha dichiarato Poeta – dovremo obbligatoriamente vincerle tutte’.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi